Criscitiello: “La Fiorentina era forte, crollo colpa di Sousa e della società. Ma i Della Valle non si possono discutere”

Diego AndreaDellaValle Grande

Tempo di voti per la stagione appena conclusa e Michele Criscitiello, nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, giudica così la Fiorentina: “7,5 alla prima parte, mediocrità nella seconda. Dopo gennaio i viola sono crollati. Molte responsabilità sono del mister, il resto della società. La squadra era forte e i dirigenti hanno lavorato molto bene in estate. Forse meno a gennaio, quando c’era da fare qualche piccolo investimento in più. Nonostante questo, i Della Valle non si possono mettere in discussione. Alla porta non ci sono sceicchi che fanno la fila per comprare la viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Se realmente volessero vendere, la piamterebbero di dire che ci rimettono un monte di soldi, che il bacino d’utenza è scarso ecc. ecc. Racconterebbero la verità. Ma l’avete visto quell’altro chiacchierone di Lotito ieri ? Infamato da tutto lo stadio, ma è sempre li. CHE I PROPRIETARI CI RIMETTONO CON IL CALCIO, È UNA EMERITA BUFALA !

  2. Criscitello è gobbo dentro, l’avete mai sentito un gobbo dire cose giuste ?

  3. Sperandoinviola

    Rispetto all’anno scorso x me la squadra era più debole, senza Cuadrado, Salah, Savic, etc.

  4. Vispi…. Si sono dimenticati di dire che la Fiorentina e in vendita…. Ma piu probabilmente non e loro interesse venderla… I DV sono come un proprietario di una casa che dice: non ci sono acquirenti, nessuno viene a chiedermi di comprare casa mia…

  5. Che piaccia o no questa e’ la verita’.

  6. Come non ci sono sceicchi? Leggo da mesi su queste pagine inviti ai Della Valle a vendere…sia da tifosi che da opinionisti di vario genere. ..e ora mi dite che non c’è l acquirente? Evidentemente Criscitiello non ha le imformazioni che hanno i vari lenzuolai di turno….Informatelo!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*