Criscitiello: “La Fiorentina non mi sta piacendo ma la metto subito dietro al Milan”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, Michele Criscitiello analizza la posizione dell’Italia nell’ideale griglia della Serie A: “Nel discorso europeo teniamo sempre dentro anche il Milan perché almeno lottare per l’Europa League resta un obbligo in un campionato così mediocre. Poi c’è la solita Fiorentina, anche se ad oggi non ci sta piacendo, e inseriamo tre sorprese. Se non si perderà via, la Sampdoria ha una squadra per arrivare lontano. C’è il solito enigma Giampaolo. Se indovina la stagione, potrà fare bene; ma se parte male e si deprime, allora rischia il crac. Il Sassuolo è costruito benissimo, ma c’è l’enorme punto di domanda di come vivrà una piccola squadra il doppio impegno settimanale: campionato + Coppa. Rischiosissimo se non ha rosa lunga e uomini abituati a giocare ogni tre giorni. Ci piazzo anche la Lazio perché difficilmente sul campo Lotito sbaglia due annate consecutive”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Per fortuna ci sei te che capisci tutto………simpatico come un gatto attaccato alle oo !!!!!!

  2. Antipatico come pochi andate avanti tu e pedulblabla a raccontare favole espertoni….

  3. Quindi siamo messi davvero male!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*