Criscito e i contatti avviati da tempo

Criscito

Il nome di Domenico Criscito non è certo una novità all’interno di questo mercato della Fiorentina. I viola hanno già avviato da tempo i contatti con lo Zenit per il ritorno in patria del calciatore italiano. Bocciata dai russi l’idea di mettere Mati Fernandez nell’affare. Lo Zenit vuole solo contanti e anche diversi, anche se la valutazione oscilla molto e man mano che ci si avvicina alla fine del mercato, il prezzo sale ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Già andato per quel ruolo (29 anni) di tutta fascia. Meglio Darmian, Zappacosta, Widner.

  2. Onestamente non è che mi sia mai piaciuto come giocatore , io se veramente vendono Alonso punterei su Masina del Bologna.

  3. Io spero che il sostituto, nel caso di partenza di Alonso, non sia lui. Vicino alla 30ina, ingaggio faraonico, il procuratore ha parlato di 15 milioni per il cartellino. A livello di gioco non mi ha mai fatto impazzire ed è lontano da anni dal calcio italiano (e dalla nazionale che tra l’ altro ha sempre mancato sulle fasce). Peccato per Lazaar perché sarebbe stato un acquisto giusto, di prospettiva e a giuste cifre. Corvino lo aveva provato a fermare, segno che su Alonso bolle davvero qualcosa in pentola.

  4. Cifre, cifre please, quanto chiedono per questo che non viene neanche più chiamato in nazionale? Se fosse sto fenomeno pensate che qualche italiana non lo avrebbe fatto rientrare? Speriamo bene e che non sia la solita fregatura, arriva dal campionato russo e quindi già stanco……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*