Criscito non pensa all’Italia ma nel caso ha una sola squadra in mente

Si è parlato spesso di un possibile rientro in Italia per Domenico Criscito, da quattro stagioni ormai allo Zenit in Russia. Ritenuto calciatore ideale in chiave viola per la sua duttilità in fase difensiva, l’ex genoano ha raramente preso in considerazione l’ipotesi del ritorno in Italia ma a Teleradiostereo Criscito ipotizza solo un futuro nella nostra Serie A: “Resto più che volentieri in Russia, allo Zenit sto bene, ho un contratto lungo e lo onorerò, poi un giorno mi piacerebbe tornare al Genoa perché le emozioni di Marassi sono indescrivibili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA