Cristiano Lucarelli: “Il ritorno di Gomez una bella scommessa per la Fiorentina. Cessione di Babacar? Un sacrificio da accettare”

Gomez entra in scivolata su Bonucci. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Gomez entra in scivolata su Bonucci. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’ex bomber di Livorno, Napoli e Parma, Cristiano Lucarelli, ha espresso la sua opinione circa la rinascita e l’eventuale ritorno alla Fiorentina di Mario Gomez: “Penso non ci sia da sorprendersi più di tanto riguardo a questo perché ogni attaccante ha il suo habitat naturale dove riesce di più ad esprimersi – ha detto Lucarelli a Calciomercato.com – Probabilmente lui a Firenze ha sofferto un po’ la pressione dopo la sua presentazione in pompa magna con tantissimi tifosi al Franchi nell’estate del 2013. Questo probabilmente lo ha un po’ inibito; può succedere ad un campione come lui di non riuscire ad esprimersi in una piazza affascinante come quella gigliata. Dopotutto è la storia di ogni calciatore, per il quale non è detto che ovunque vada riesca ad esprimersi in una certa maniera. Un ritorno alla Fiorentina? Bisognerebbe prima capire quali sono i motivi che lo hanno portato ad non esprimersi a dovere quando era a Firenze. Se è stato soltanto un discorso di cambiamento secondo me allora è inutile riprovare con lui; se invece a suo tempo si è trattato si malintesi tattici o nei modi d’impiego allora può essere una davvero bella scommessa un suo ritorno”.

Babacar invece può anche essere ceduto per Lucarelli: “Penso che a volte si debba fare di necessità virtù, e se in questo momento Babacar è uno di quei giocatori che ha più mercato e va quindi sacrificato dal punto di vista del bilancio è un qualcosa da accettare, seppur a malincuore. Bisogna riconoscere che ormai il calcio di oggi conta anche questi aspetti: serve andare a fare mercato, serve avere soldi e quindi serve anche avere un “agnello sacrificale” in questo senso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Io sacrificherei su di un altare pagano i due ciabattini maledetti!

  2. A parte il fatto che Lucarelli trascura l’aspetto insormontabile dell’ingaggio,ma lui da ex attaccante lo sa benissimo il motivo del suo flop,non arrivava uno straccio di cross con quei crossatori in squadra.Se Montella va al Milan vediamo che fine fa lapadula.

  3. Si, si … “sacrifichiamoci” … VENDETE Babacar!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*