Cristoforo e una promozione dietro l’angolo

Si sta imponendo a piccoli passi, dopo un arrivo estivo circondato dalla curiosità, soprattutto circa le sue condizioni fisiche dopo il doppio problema al ginocchio ai tempi del Siviglia. Per il momento Sebastian Cristoforo non ha ancora trovato spazio dal primo minuto in campionato, a differenza di quanto avvenuto in Europa League: gli spezzoni ammirati fin qui però non sono dispiaciuti e contro lo Slovan è arrivata anche la prima rete dell’uruguaiano, una vera e propria rarità. Un dettaglio che comunque può fare la differenza e aumentare sicuramente la fiducia sua e dello stesso Sousa: chissà che dal dopo sosta, Cristoforo non possa rappresentare un ricambio anche più frequente per i titolari, anche dal primo minuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. …bravo giacomo manda via anche badelj…roba da pazzi.

  2. Per non averlo messo con la samp ce voluto il paraocchi. Ma non siamo noi l allenatore

  3. L,avete scritto anche prima della partita con la Sampdoria, ma il nostro ottuso allenatore insiste a far giocare uno che pensa di essere già a milano. Demenziale, contro ogni logica di società, alla sarebbero uno sostituito e l’altro in tribuna fino a fine contratto.

  4. Cristoforo è ancora lontano da una forma fisica decente…..

  5. dopo che ha detto che valento e bradicic sono irrinunciabili non mi interessa più di tanto

  6. Sousa dia spazio a tutti perché sono tutti validi.

  7. Con Sousa non si va da nessuna parte.
    Cristoforo?? Benissimo!! … ma dopo quanti mesi si riesce ad inserirne uno nuovo di giocatori?!?! …
    Avessimo una squadra che macina risultati e fra le prime posizioni (oltre che bel gioco) non discuto, MA COSI NON È!

    Nell’attualità di questa situazione NON SI PUO RIMANERE INCHIODATI ALLE PROPRIE IDEE … NON SI PUO VEDERE SEMPRE E SOLO GLI STESSI GIOCATORI …

    Ad esempio, uns domanda che un giornalista dovrebbe fare a Sousa sarebbe questa: “ma quando ha inserito Vecino a pochi minuti dal termine della gara contro la Samp, cosa voleva fare? difendere il pari?”

    Se Sousa è una persona intelligente dovrebbe rispondere: si volevo difendere il pari.

    Perché se voleva vincere, allora, per non mettere Zarate (che per Sousa pare non esistete) abbiamo la certificazione che è un d*******te!

  8. Fracazzo da Velletri

    Sarebbe ora che Cristoforo giocasse con continuità! !è sicuramente più utile di qualche attuale titolare!!
    L’incognita è sempre quella :la testa di Sousa! !!!

  9. Subito titolare.al posto del buffone Badely che manderei in tribuna

  10. supercannabilover

    Questo e’ l’ unico in panchina che vorrei vedere in campo piu’ spesso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*