Questo sito contribuisce alla audience di

Cristoforo, l’uomo di Coppa

Cristoforo contro Peres. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sebastian Cristoforo può finalmente tornare in campo. Il centrocampista uruguaiano portato dal Siviglia in estate non sta infatti quasi trovando mai spazio in campionato, ed ecco che si trova costretto a mettere in mostra tutte le sue qualità in Europa League. Un gol e un assist per adesso messi a segno tra le mura amiche e prove lodevoli da parte sua, che comunque non sono certamente bastate a scalzare nessun titolare della Fiorentina di Paulo Sousa. A Baku contro il Qarabag il giocatore avrà una nuova possibilità di mettersi in mostra nell’ultima gara del girone, così da confermare le buone parole spese da Corvino per lui nei mesi scorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. praticamente i nuovi acquisti non vengono mai usati.
    Qualcuno mi spiega perche?
    È una fissa di Sousa oppure sono dei troiai.?

  2. supercannabilover

    Cristoforo credo giochi a spizzichi e bocconi per via dell’infortunio, nel 2018 mi garberebbe vederlo piu’ spesso in campo

  3. Fracazzo da Velletri

    Se le riserve della fiorentina (ho detto le riserve) non sono in grado di vincere o almeno pareggiare contro la squadra azera ADV deve mandare a casa Sousa il suo staff e Corvino per aver rubato,lo stipendio! !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*