Questo sito contribuisce alla audience di

Cristoforo: “Spero di giocare di più quest’anno, subito feeling con Veretout. Vecino? Ci dispiace ma aveva l’occasione per salire di livello…”

BRAUNSCHWEIG – Dopo le parole di ieri di Astori, stamattina è toccato a Sebastian Cristoforo che ha preso la parola al termine dell’allenamento: “E’ stato un allenamento intenso, è positivo per noi. E’ giusto continuare così’ la nostra preparazione visto che manca poco all’inizio del campionato. Come sto? Io sto bene, sono qui da un anno, la stagione scorsa ho giocato qualche partita, è chiaro che vorremmo sempre giocare tutti. Però sono tranquillo, lavoro e aspetto l’inizio della stagione. Davanti alla difesa? Ho parlato con il mister e con i compagni, mi trovo bene in quella zona ma posso adattarmi ovunque. Cosa mi aspetto dal prossimo anno? Vogliamo fare un bel campionato e arrivare più in alto possibile in classifica. Vecino? Mi dispiace perché abbiamo perso una bella persona, ha avuto la possibilità di progredire e siamo contenti per lui. I giovani? Hanno forza e tanta voglia di fare bene, è bello averne tanti da far giocare. Coppia con Veretout? Mi sono trovato molto bene con lui, siamo in 4 o 5 a poter giocare lì, aspettiamo le decisioni del mister. Scommesse in vista dell’Inter? Mancano ancora alcuni giorni, parleremo magari con Vecino e Borja più a ridosso della partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Una società seria dovrebbe multare questo *****. Se Firenze non e’ all’altezza del suo rango (?????) che si levi di torno

  2. Il livello che sale è la remunerazione. Ma dove credete di giocare, in una squadra senza ambizioni? Svegliarsi, basta mentalità da perdenti. Chi è andato via l’ha fatto per soldi non per altro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*