Crudeli: “Badelj al Milan sarebbe l’uomo giusto al posto giusto. Si inizia a vedere l’impronta di Montella”

Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Tiziano Crudeli, giornalista noto per la sua fede milanista, ha parlato a TMW Radio della partita di domenica tra Fiorentina e Milan: “E’ un esame importante per ambo le squadre. Milan Bacca-dipendente? Se guardiamo solo i numeri sì, il colombiano gioca bene in contropiede e la squadra deve essere brava a crear spazi per sfruttare le sue capacità. Montella? Ritengo che si inizi a vedere la sua impronta e che a tratti il Milan giochi bene. Il gruppo è molto compatto e questo è il presupposto principale. Fiorentina? Ho visto una bella squadra e la qualità aumenta con Babacar e Bernardeschi. Borja Valero non è il grande condizione ma è sempre un valore aggiunto. Badelj al Milan sarebbe l’uomo giusto al posto giusto”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Grande Tony 47, Cesare pompilio…. Veramente un fenomeno da baraccone

  2. Premetto che odio di più il Milan che la Juve, però devo dire che Crudeli è si un tifoso che nell’esultare passa il segno però è anche simpatico e devo dire anche sportivo nei giudizi, mentre invece quello che dice OSCAR che è tifoso della Juve è proprio un cialtrone che non sa’ parlare nemmeno l’Italiano non si capisce nulla quando parla, si chiama Cesare Pompilio.

  3. Ascoltando e soprattutto guardando crudeli ringrazio Dio che non mi ha fatto tifare Milan, ce ne e’ anche un altro, non so come si chiama perché non ho la pazienza di guardarlo e’ su top calcio e tifa juve, un pagliaccio analfabeta ridicolo, sono contento che gli diano spazio in tv , così che si possano vergognare anche i tifosi della Juventus

  4. Voglio vederti piangere domenica

  5. Crudeli..anche tu in un bidone per il compostaggio saresti l’uomo giusto al posto giusto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*