Cruyff: “Sorpreso dalla Fiorentina, ma non da Paulo Sousa perché…”

Cruyff

Negli anni Settanta, Johan Cruyff è stato la colonna portante della grande Olanda, oltre ad essere stato un fuoriclasse assoluto. Da lui arrivano parole importanti sulla Fiorentina e sul suo allenatore: “Non guardo tutte le partite della Serie A – ha detto Cruyff alla Rai – ma quella viola sicuramente è la sorpresa del campionato. Paulo Sousa? Lo conosco abbastanza bene perché due anni fa era con mio figlio al Maccabi Tel Aviv e so come si relaziona ai giocatori e come si comporta con loro. Per questo non sono sorpreso che sia al centro dell’attenzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. E’ molto Utile essere OTTIMISTI, FESTEGGIARE, AVERE IL CUORE A MILLE e SPERARE. degli OPPOSITORI CHE QUOTIDIANAMENTE SPARLANO O CI SNOBBANO, mi importa poco, quello che invece AMMIRO E’ IL LAVORO DI SOUSA PER CEMENTARE IL GRUPPO E PER unire e CONSOLIDARE LA TIFOSERIA TUTTA CON LA SQUADRA. LE DICHIARAZIONI SULLA PARTITA DI NAPOLI E COSA FAREMO O “ANDIAMO PER vincere” non le farei mai. NON HANNO PORTATO BENE. Il LAVORO, la concentrazione e il silenzio per andare con una VERA FIORENTINA:MIPIACE.

  2. non ci considerano perchè sono dei leccac**i invidiosi

  3. Gli unici occhi foderati sono i giornalisti italiani! Forse perché non abbiamo speso come le milanesi e la Rroma! Ma sti c…i?!? Di calcio e’ meglio che ne parli chi lo ha giocato! Quindi meglio una leggenda come Cruiff che cento Sconcerti

  4. Mitico Cruyff!!

  5. Tony47 Perugia

    Anche Cruiff ammira la Fiorentina! Siamo considerati da tutti meno che dalle tv Italiane.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*