Questo sito contribuisce alla audience di

Cuadrado alla sfida col futuro

Molto probabilmente non si incontreranno faccia a faccia perché occupano entrambi la rispettiva fascia destra ma questa sera potrebbe essere quella della vera consacrazione di Juan Cuadrado, al cospetto di Daniel Alves. Il colombiano potrebbe in realtà anche spostarsi a sinistra e dunque incrociare il terzino del Barça ma aldilà dello scontro diretto in campo quello che potrebbe andare in scena è anche un ideale passaggio di consegne. In Spagna vedono infatti l’ala della Fiorentina come naturale erede del brasiliano, che però non ha ancora lasciato i blaugrana. Per il numero 11 viola è comunque l’ennesima occasione per dimostrare di essere all’altezza dei grandissimi; per la Fiorentina c’è il solito sentimento combattuto tra l’augurio che faccia bene ed aumenti il proprio valore e l’auspicio che in fin dei conti i top club non lo lusinghino troppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA