Ćwiąkała a FN: “Błaszczykowski è stato scaricato dal Dortmund e ho dubbi sulle sue condizioni. Ma se gli date tempo…”

Blaszczykowski2

Tomasz Ćwiąkała, giornalista del sito sportivo polacco Weszlo, ha parlato ampiamente a Fiorentinanews.com di Jakub Błaszczykowski, centrocampista della Polonia arrivato dal Borussia Dortmund alla Fiorentina l’ultimo giorno di mercato, esprimendo pareri e giudizi sul suo conto:

Ćwiąkała, a che livello di condizione fisica è Kuba adesso?
“In realtà ho dubbi sulla sua condizione. Kuba non è partito con il Borussia per il tour asiatico e ha perso la preparazione prima della stagione. Non è stato convocato per la partita del 18 agosto né per la Coppa di GermaniaEuropa League. Il nuovo allenatore del BVB, Thomas Tuchel, ha così dimostrato di non volere Blaszczykowski nella sua squadra. A mio parere, non lo hanno trattato bene dopo tutti questi anni e lo hanno scaricato alla prima occasione. Credo che meritava di più perché Kuba è una leggenda per i tifosi del Borussia. Adesso vedremo se può giocare una stagione intera. Dopo la rottura del legamento a gennaio 2014 Blaszczykowski non è tornato ancora al suo livello naturale.”

Come giudica questa operazione di mercato? A Firenze può rilanciarsi?
“Penso che sia una grande decisione per lui, perché prima di tutto approda in uno dei campionati più importanti. Questo è molto importante per Kuba, se vuole giocare a Euro 2016. Se fosse rimasto a Dortmund, rischiava di perdere quella opportunità. E penso che Kuba ha ancora molto da dimostrare e non ha bisogno di venire a ritirarsi nel calcio polacco.”

In Polonia sono felici di questo trasferimento?
“Sì, siamo felici perché, nonostante lo stato fisico di Kuba, io continuo a pensare che lui è uno dei nostri calciatori migliori, dopo Lewandowski, Glik, Krychowiak o Milik. Abbiamo bisogno di Kuba per Euro 2016 per le sue qualità, velocità e capacità di giocare come ala o “numero 10” che sarebbe molto utile in Nazionale.”

Come risponde a chi dice che il giocatore non si è più ripreso dall’infortunio?
“Devo dire che capisco quel punto di vista, ma anche conosco il personaggio di Kuba. Lui è uno dei giocatori più forti. Ha una grande mentalità e se gli dai tempo di tornare al suo livello di forma fisica, lui dimostrerà il suo valore.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Riecco ir poema di acebatti.. Ma cos’é il fari play? Sono a led?

  2. Ho fatto la ricostruzione del crociato 10 anni fa, vi assicuro che non bastano sei mesi per riprendersi completamente, ma se non ci sono complicazioni, le visite si fanno apposta, un calciatore dopo un anno é al 90% delle proprie capacità. Il problema è pittosto il reinserimento in squadra dopo la lunga assenza, e una squadra come il Borussia non ti sta ad aspettare.
    Baggio, Jovetic, Gonzalo, ecc. hanno alle spalle una ricostruzione dei legamenti.

  3. Contestare contro prade gnigni Mencucci rogg tutti incompetenti, Andrea sarò sempre con te ci metti anche il cuore ma perche non capisci che chi ti circonda prende in giro voi e noi tifosi

    Non ci sono dubbi sul recupero, l’ infortunio passato infatti ad aprile 2015 nella finale di coppa di Germania ha giocato 90 minuti contro il Bayer monaco ( vedete il tabellino ), e se non ha giocato in estate è perche evidentemente il Bayer punta su altro tipo di giocatore, se non stava bene non veniva nemmeno convocato in nazionale no? Un po di ottimsmo, io se non penso ai gnigni Mencucc rogg sono sempre ottimista.

  4. È si ha avuto un brutto infortunio ed è stato quasi un anno fermo.

  5. Il motivo per una campagna acquisti così e’ uno solo. Quest’anno in CL ed EL ci devono andare tutte le strisciate e romane e Napoli altrimenti il prossimo anno ci ritroviamo a fare da soli il campionato.

  6. Australia anche per me i risultati ottenuti nelle ultime 3 stagioni sono stati ottimi, 3 anni fa solo per i furti reiterati del milan i nostri non hanno ottenuto un meraviglioso terzo posto , buonissimi ancje i risultati delle ultime stagioni. Negli ultimi 3 anni ero felice dopo il calciomercato , durante la stagione e al termine.
    pero’ ho solo la sensazione che come alla fine del ciclo di pramdelli si è perso un occasione per fare un salto di livello ma anche per restare intorno al quarto o quinto posto e non perchè non ci fosse la possibilità per giocarsi ancora per quelle posizioni ma per qualche motivo che sfugge, lo stesso motivo che nell’ultimo anno con Prandelli non porto’ giocatori italiani che conoscevono bene la serie A neanche troppo costosi che chiedeva il mister ma bolatti ed altri , tutto cio’ e la macchina del fango portarono alla fine del ciclo,
    Machina del fango che si e messa in moto + di un anno fa quando montella disse che tenendo i migliori e prendendo altri di livello si migliora. Nn era obbligatorio migliorare la rosa ma neanche parlare di viola da primi 6 posti e poi alzare a voce l’asticella semza motivo e nn prendere le distanze da chi diceva che di francesco era il futuro della fiorentina e che se nn si arrivava terzi montella era un incompetente… Quando Lui e i giocatori in realtà andavano solo rimgraziati.

    Addio di macia semza spiegazioni e quello di montella,tagliassicci sul monte ingaggi e rinuncia a giocatori ancora utile e rosa corta in difesa e davanti ove salah nn è stato neanche sostituito nonostante è stata sventolata la possibilità di riscattarlo subito.
    Si è perso pure joaquin che era una certezza.
    Non si tiene conto che già rossi, rebic e bernard vengono da lunghi infortuni e che si puo’ recuperare ma ci vuol tempo.

    Ilicic ha fatto un girone di ritorno grandioso ma si è dovuto togliere lui dal mercato .

    Volendo potevono ripartire da 0 e giocarsi obiettivi imferiori al quarto posto ma non èbello se nascondi goffemente cio’ dopo che smantelli x ridurre ingaggi , aumenti le falle (terzini destro di ruolo, un centrale, sostituto di Neto in prestito e quindi buono solo im caso di necessità x nn valorizzarlo al napoli se nn ne sei costretto, da cuadrado o salah oltre a joaquin e Diamanti passi ad un giocatore al primo anno im italia e da rilanciare dopo Marin e sissoko ma non è l’unica scommessa altrimenti andavs pure bene.
    , mister vuole puntare su 4231 ma non ha meanche un undici tipo x quello schema etc etc, con qieste premesse il sesto posto mi pare duro, potevamo avere un vantaggio tra chi ha cambiato tanto come il napoli ma i nostri han fatto tutti per fargli strada e non so quando la viola potrà tornare in europa con queste premesse eppure il ciclo macia momtella e pradè era partito com autofinanziamento e quindi volendo potevano farlo comtinuare, la cesisone di cuadrado a 33 i comti in ottica fari play finanziario li ha aggiustati )

  7. Mah,a me qualcosa non torna,almeno sui tempi. Se si è infortunato nel gennaio 2014,sono passati 20 mesi, quasi due anni e non ha fatto la preparazione estiva….perché?!
    Se il Dortmund lo ha ceduto a cuor leggero io non mi farei troppe illusioni. Poi se mi sbaglio sono il primo a essere contento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*