D. Rossi: “Corvino tornerebbe a Firenze con mille motivazioni. I Della Valle vogliono vincere prima di lasciare”

Allenatore sia a Firenze che a Palermo, Delio Rossi ha parlato da doppio ex a Radio Blu: “Dal punto di vista recnico la Fiorentina ha qualcosa in più del Palermo, poi bisogna vedere se la voglia di sopravvivere è maggiore di quella di vivere. Difficoltà viola? La sensazione è che ci sia stato un appannamento nei giocatori chiave, basta pensare a Kalinic che aveva segnato dieci gol nel girone d’andata e in quello di ritorno è appena a due. L’allenatore è rimasto lo stesso, il gioco anche per cui presumo che dipenda da quello. Stagione di Sousa? Per essere al primo anno nel nostro calcio credo che abbia fatto bene, la Fiorentina nel girone d’andata è stata una delle squadre che ha giocato meglio a calcio. Proseguire con lui non convinto? Non so che rapporto ha la società con Paulo Sousa e cosa vogliono i singoli. Ilicic già al top? Ilicic ha talento, quando ha fiducia poi ripaga in questo modo. Ha qualcosa in più degli altri, ha bisogno di essere incitato e schierato anche quando non gioca bene. Nelle grandi squadre è difficile questo, non sarà mai un calciatore costante ma è uno che può tirare fuori il coniglio dal cilindro in qualsiasi momento. Corvino? Conosce la società ed è conosciuto, è rimasto legato a Firenze, che è stato il culmine della sua carriera. Se tornasse avrebbe mille motivazioni perché quando torni in un posto dove hai lasciato ottimi ricordi devi cercare di fare meglio. Se i Della Valle riusciranno a vincere? Secondo me sì, sono persone ambiziose per cui prima di lasciare la Fiorentina cercheranno di alzare un trofeo, penso ne abbiano le capacità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. A parte i soliti gufi maledetti che vivono di tastiera e siti che gli fanno sentire qualcuno nella vita da repressi costretti a vivere direi che Delio fa parte della loro cricca perché quello che è riuscito a fare lui in panchina nemmeno nella peggio serie o campionato arci di periferia ha tirato ad uno dei migliori talenti della Fiorentina degli ultimi 10 anni in più per averlo tolto sullo0-2 al 20 esimo del primo tempo e ho detto tutto smetti Delio vien via pensa a rilassarti che i della valle non hanno certo bisogno che tu li difenda tanto ai gufi in una città del genere ci sono più che abituati

  2. No sig Rossi ai DV non frega niente di vincere qualcosa, il nome si sono fatti alle spalle di Firenze, se volevano vincere dpendevano a gennaio.

  3. Ma questo ha ancora il coraggio di parlare ed interessarsi della Fiorentina???? Cose da pazzi!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*