Questo sito contribuisce alla audience di

Da 2-0 a 2-4: anche la Fiorentina ha trovato la sua Istanbul

Quella notte del 2005 viene ancora ricordata con un mix di tristezza e angoscia dai tifosi del Milan: i rossoneri infatti, in vantaggio per 3-0 a fine primo tempo contro il Liverpool in finale di Champions League, si fecero rimontare in sei minuti dai Reds e poi persero ai calci di rigore grazie alla parate di un Dudek in stato di grazie. Probabilmente quello che provarono i supporters del Diavolo quella sera non è neanche paragonabile ai fatti di ieri sera, soprattutto per l’importanza della partita, ma la rimonta subita dalla Fiorentina entra di diritto tra le pagine buie della storia viola. In poco meno di venti minuti, la squadra di Paulo Sousa subisce due gol, passa dal 2-0 al 2-4 e saluta di fatto un’Europa League che fino ad un minuto dalla fine del primo tempo sembrava ancora tinta di viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. ….GIUSTO RAMMENTO……..perche’ cercar di trovare il capro espiatorio, quando io ad esempio sul 2 – 0 ho fatto cose non raccontabili. Mi dispiacera’????? e allora che si deve fare se c’e’ anche parecchia sfortuna, chiudiamo il libro 2017 e cerchiamo di sognare ancora; ma terrei tutti senza comprar nessuno, ovviamente con Sousa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*