Da Alonso a Gonzalo: la conferma di quel surplus di Sousa su Montella

Sousa Barcellona 3

Negli ultimi giorni si sono espressi a vari organi di stampa due calciatori viola in particolare: Marcos Alonso e Gonzalo Rodriguez, due perni anche della Fiorentina di Montella (quella dell’anno scorso almeno) ma due perni anche di quella attuale. E così è arrivata inevitabile la domanda sulle differenze tra due allenatori dalla filosofia diversa ma dai risultati comunque entusiasmanti. La risposta è stata la stessa per i due: da parte di Sousa c’è un surplus di grinta nel modo di allenare. Nessun “rimprovero” a Montella o sospiro di sollievo per l’avvenuto cambio di allenatore sia chiaro, anzi gran parte (se non l’interezza) della rosa apprezzava ed apprezza molto l’aeroplanino, ma nella nuova gestione sembra essere questo il marchio di fabbrica. Un aspetto, quello della cattiveria agonistica, che veniva imputato come scarseggiante negli anni passati e che oggi stiamo invece scorgendo nel corso delle partite: è evidente che tutto ciò non rappresenti un caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA