Da Alonso il vuoto: la tragicomica storia della fascia sinistra viola

Da ormai diversi anni vi raccontiamo di come la fascia destra della Fiorentina sia senza padrone: dopo la cessione di Marcos Alonso al Chelsea, anche quella sinistra non può contare su un vero titolare. Oltre allo spagnolo, in estate ha detto addio alla maglia viola anche Manuel Pasqual: a distanza di mesi, possiamo affermare che l’ormai ex capitano avrebbe fatto decisamente comodo anche in questa stagione. E’ molto difficile infatti, fare peggio di quanto hanno combinato Milic e Maxi Olivera, i due attuali padroni della fascia sinistra. Il croato era stato preso per fare da riserva a Marcos Alonso, ma la cessione negli ultimi giorni di mercato ha stravolto tutto e ha costretto Corvino ad acquistare lo sconosciuto uruguaiano. I primi mesi di stagione hanno visto Milic come titolare in campionato e Olivera in Europa League, ma da dicembre in poi l’ex Penarol ha visto salire le sue quotazioni e il croato si è trovato catapultato in panchina. Tanto per non farsi mancare nulla, Paulo Sousa ha scelto di schierarli addirittura contemporaneamente in campo contro il Genoa a Marassi: esperimento dal risultato catastrofico, con conseguente sostituzione di Olivera all’intervallo. Da un paradosso all’altro, da entrambi a nessuno: ieri sera infatti, il tecnico portoghese ha deciso di rinunciare a tutti e due, scegliendo di schierare Salcedo in quella posizione. Il messicano era decisamente fuori ruolo, lui che è un centrale di difesa, ma non ha combinato più danni di quanto fanno solitamente Milic e Olivera. Per una fascia destra che continua a non avere un padrone da tempo, si è aggiunta anche quella sinistra: le lacune dal colmare nel mercato estivo sembrano piuttosto chiare e il campo, oltre alle scelte di Sousa, ha dato il suo giudizio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Ho visto Sousa molto criticato, giustamente per alcune suoi idee…
    ma io gradirei una risposta, da chi critica:
    quale allenatore, tutti quelli che volete, compreso Guardiola Ancelotti ect ect tutti..
    possono vincere o giocare bene con una squadra che non ha terzini destri di ruolo ne terzini sinistri degni perchè questa è la rosa della fiorentina, mi rispondete Grazie!!!!
    Forse qualccuno ha sbagliato acquisti e vendite vedi Alonso unico terzino valido che avevamo, sacrificato per la plus valenza sull altare della patria Cognigniana, ma la Plus Valenza non gioca ne terzino sinistro ne terzino destro, o sbaglio??????? Abbiamo avuto la Plus Valenza e molti la acclamavano questa fine estate adesso fateci giocare Lei Terzino Sinistro o pure andate a sputare in faccia a Cognigni prima di insultare Sousa….

  2. Gian Aldo Traversi

    Gobbi a quarant’anni è ancora di gran lunga migliore di tutti i sinistrorsi viola. Compreso Alonso (quello che giocava in Italia). Come Gamberini lo è del cappone Gonzalo. Il più indecente centrale di tutte le serie professionistiche nazionali (sul piano del contenimento). Il difensore che commette il più alto numero di passaggi sbagliati. E che perde il più alto numero di confronti diretti.

  3. il foglionco di piano di mommio

    Bibi,se la cosa ti mette in pace con la coscienza,continua pure col tuo osseionante refrain, ma sappi che non ti porterà a nessun traguardo.I miei studi sono di indirizzo tecnico,ho poca pratica dei testi classici.un saluto

  4. Foglionco, non so che studi tu abbia fatto, ma se per caso hai una cultura medio-superiore, ti ricorderai il finale del discorso di Catone il Censore ogni volta che parlava al Senato Romano, qualunque fosse l’argomento lui finiva con: Delenda Carthago ( Cartagine deve essere distrutta). E io faccio uguale, perchè, come Cartagine era un pericolo per Roma, i Della Valle sono diventati IL PERICOLO per la Fiorentina. Ed ogni colpa, ogni decisione sbagliata, ogni disegno di ridimensionamento o di autofinanziamento etc…etc..è DEMERITO LORO. Per cui, che ti piaccia o no ( lo so, non ti piace), Delendi Della Valle.

  5. Viva la ….

  6. il foglionco di piano di mommio

    Mammamia questo BIBI, suona sempre lo stesso disco qualsiasi sia l’argomento,è come quei vecchi grammofoni stridenti a cui si inceppa la puntina sul solco e ripetono all’infinito lo stesso suono,vi prego spegnetelo,ho i ginocchi rigonfi di latte

  7. Vorrei sottolineare che Pasqual non se nè andato via lui, ma l’hanno buttato fuori senza neanche spiegare il perchè! come al solito con tempistiche e modalità allucinanti per una società seria… ma gà questa non è certo una società seria 🙁 e poi metteteci anche lo zampino malefico di Sousa che invece di valorizzare i giocatori nel loro ruolo li snatura in moduli assurdi, e poi per forza non rendono :-/ che delirio!!!

  8. Corvino i Tuoi olivi ti attendono….
    Levati dai tre passi urgentemente e portati dietro anche i DV….

  9. Grazie di tutto buffoni marchigiani!

  10. Anch’io sono d’accordo con lo stregone tutta colpa di Tomovic quella ****

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*