Da Bale a Cristiano Ronaldo passando per Robben. Che paragoni per Bernardeschi!

Era il 10 settembre del 2015 quando Massimo Drago proprio a Fiorentinanews azzardava un paragone che oggi ritorna: “Per come lo vedo io Federico è e sarà il Robben della Fiorentina perché ha quel tipo di caratteristiche”. Bernardeschi come Robben, ma non solo, il 10 della Fiorentina è stato paragonato, nelle ultime ore, anche a Bale e Cristiano Ronaldo, veri e propri trascinatori del Real Madrid. Nomi che fanno tremare i polsi solo a sentirli nominare. Motivo di orgoglio per Bernardeschi, certamente, ma forse, aggiungiamo noi, un po’ prematuri. Berna è giovane ed ha i colpi del campione, innegabile, come il fatto che sia uno dei talenti migliori del panorama calcistico italiano, ma per arrivare a quei giocatori sopracitati ancora ce ne corre. Le caratteristiche ci sono, ora serve il salto di qualità e soprattutto la continuità che ha permesso a quei giocatori di diventare grandi campioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ora paragonarlo a Cristiano Ronaldo bisogna proprio avere i prosciutti sugli occhi o essere dei banali imbratta carte. Ah è la seconda è vero !

  2. Ma state boni!

  3. Tifolamagliaviola

    L’anno scorso la stampa spagnola scrisse che il Barca lo teneva in considerazione e da li’ non combino’ piu’ nulla … questi articoli sono veleno per il “nostro” Berna che comunque, se continua cosi’ e glielo auguro, sara’ smerciato dai DV al miglior offerente quindi la cosa ci riguarda poco …

  4. Potevate aspettare il primo Aprile per scrivere queste fandonie… Suvvia, vi voglio bene e siete bravi, ma questo articolo lo prendo per una provocazione… Così si rovinano i giovani, cerchiamo di remare tutti dalla stessa parte, stampa inclusa. Diciamo che Berna per ora vale un terzo di un unghia del mignolo di CR7 e così via…anzi lasciamolo diventare un buon giocatore in pace che ancora ha dimostrato poco.

  5. Adesso non esageriamo con questi inutili paragoni.lasciamolo crescere in pace xche se si monta la testa e’finita.le doti ci sono ma fin ora non ho ancora dimostrato niente.deve dimostrare continuità.non è un fenomeno perché ha giocato bene due partite.andiamoci piano

  6. Quando gioca a destra somiglia a Robben, ma può arrivare a valere solo la metà di Robben, quando gioca a sinistra somiglia parzialmente a Bale, ma può arrivare a valere la metà di lui, e solo assai parzialmente a Ronaldo, ma può arrivare a valere solo 1/3 di Ronaldo. Magari diventa Bernardeschi e sarà lui allora la pietra di paragone.

  7. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    E poi ci si incxxxzza se uno a 23 anni si monta la testa …mi raccomando continuiamo a scrivere ” che paragoni con Robben , C.Ronaldo ” … ricordo che la parola paragone è una comparazione o un raffronto tra due termini per stabilire le affinità e differenze ….Solo che in questo caso viene usato solo ad indicare le affinità ….che ovviamente non ci sono perché a pari età i sopra citati Robben e C.Ronaldo erano già fuoriclasse …a mio avviso fate solo il male del ragazzo anche solo a riportare questi pareri degli addetti ai lavori . Gli stessi commenti degli addetti ai lavori hanno già rovinato il novello Pogba alias Diakhate che langue in Primavera atteggiandosi a primadonna senza peraltro avere la concetrazione dovuta . …mi raccomando Federico testa sulle spalle tappati le orecchie e fai si che la partita che viene sia sempre la migliore

  8. …ed ora quando si fa quasi sera …stendiamo un velo pietoso.

  9. Fracazzo da Velletri

    Tante sciocchezze tutte insieme non le avevo mai lette!!complimenti e ad Maiora! !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*