Questo sito contribuisce alla audience di

Da Grot a Eysseric: Corvino accende la lotteria delle scommesse viola

Valentin Eysseric, calciatore del Nizza

Non mancherà il tocco d’estro, o almeno ci auguriamo che di estro si possa parlare, da parte di Pantaleo Corvino nella prossima estate: per colmare qualche lacuna della rosa, il dg dell’area tecnica viola cercherà anche la classica scommessa, sperando di pescare il calciatore giusto da far esplodere. In tal senso, Repubblica torna a parlare dell’attaccante del NEC, Jay-Roy Grot, classe ’98 e ad un passo ormai, per una cifra intorno ai due milioni di euro. Sull’altro fronte c’è invece Valentin Eysseric, trequartista classe ’92 adattabile in posizioni diverse alle spalle dell’attaccante, ottimo protagonista dell’ultima stagione del Nizza ma un po’ più lontano rispetto al collega orange. Potrebbero essere loro le nuove scommesse della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. @ Il Foglianco , non ci vuole un genio di sicuro io gente come Milic e Olivera o Cristoforo non li avrei presi e tanto meno un Brasiliano pagato 8 ml che 26ne gioca ancora nel suo paese .
    Visto il mess. ironico ti faccio alcuni nomi che fra un anno saranno nei migliori top club nomi che ad oggi nessuno nomina, Upamenaco centrale del Lipsia 19ni , Sarr centrale del Nizza 20ni Maier centrocampista dell’Herta Berlino 18ni De La Cruiz 20ni centrocampista dell’Uruguay , senza contare Driussi che ho nominato anni fa ancora non lo conosceva nessuno .

  2. il foglionco di piano di mommio

    Io vedrei bene Fradiavolo come DS, chissà le perle ……

  3. Continuo nel dire che il mago del Salento se ne deve andare questo sta sperperando e buttando al cesso soldi i pochi che abbiamo con scommesso che risulteranno delle ciofeche , bisogna darci un taglio ritengo che far fare il mercato al duo Antognoni-Sartori non può che portare solo giovamento ,differentemente dal mago del Salento.

  4. il depresso di Pontassieve

    Ci sono giocatori nella primavera che anche quest’anno avrebbero fatto sicuramente meglio delle ciofeche che ha portato questo caccamano pugliese. E intanto continua a sputtanare quei pochi soldi per altre ciofeche e per di più straniere.Ma non dovevamo italianizzare la squadra? Una cosa è certa. Questi passeranno alla storia come la peggiore proprietà e dirigenza della storia viola. Quanto erano belli i tempi di Ugolini e Melloni. Eravamo poveri ma belli.avevamo Gola Rossinelli Zuccheri ecc. e si lanciavano giovani dal . vivaio e soprattutto si faceva CALCIO. Ma ahimè …erano altri tempi e io ero un bambino

  5. Corvino su 100 giocatori acquistati quanti ne hai indovinati forse 6/7 uno così si deve mandare via subito, hai il coraggio di parlare ancora di scommesse il tuo tempo è scaduto, se sei un uomo dimettiti.

  6. Ma un rozzo come lui secondo voi conosce l’estro?
    Se ha il coraggio di toccare B. Valero tutti in piazza a chiedere la testa del sensale pugliese!!!!!

  7. Albertoviolaclubroma

    Altri soldi buttati nel cesso,uno non è pronto, l’altro è l’ennesima mezza punta di cui siamo pieni!
    LEGATE CORVINO!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*