Da Maganjic a Ferigra ecco le pepite di Corvino

maganjic

E’ stato un mercato di scommesse quello della Fiorentina ma Corvino ha già individuato i giovani su cui puntare, quelli su cui scommettere il famoso euro. Da Ferigra, roccioso difensore strappato al Barcellona e scoperto dall’ex viola Amor. Aggregato alla Primavera sarà studiato e analizzato lungo tutta la stagione da parte di Corvino. Ma non finisce qui perché nella lista di Corvino c’è anche il gioiello croato Maganjic, sul quale il dg della Fiorentina scommette e non poco. Per lui è stata bruciata la concorrenza delle big d’Europa e in Primavera dovrà dimostrare di poter valere una maglia della Fiorentina prima squadra nel prossimo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sempre la stessa storia, big d’Europa, scommesse su talenti 15/16enni gran bei discorsi
    Purtroppo la realtà, cioè i fatti, dicono tutt’altro.
    Dabro strappato alla concorrenza dell’Inter, pagato 1 milione di euro e dimostratosi un autentico bidone, Stevanovic sotto contratto per 3 anni con all’attivo ben 5/10 presenze nelle giovanili, Bitunjac fortissimo mediano croato rispedito dopo un anno, il talentuoso Bangu strappato all’Atalanta per una cifra mai resa nota che calca i campi di legapro.
    Tralascio la parabola di altri (Gondo, Acosty, Agiyei, Empereur, Bagadur, Everton) acquistati perchè necessari (nell’immediato) che non si sono dimostrati certamente campioni (tanto è vero che la primavera non ha comunque vinto nulla con loro) e che hanno invece tolto posti disponibili agli italiani.
    Abbiate il coraggio di fare un settore giovanile davvero italiano, con innesti di stranieri si, ma pochi ed oculati!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*