Questo sito contribuisce alla audience di

Da mistero a soluzione: la rimonta di Vitor Hugo

Per ora solo cinque apparizioni, di cui una da titolare, ma due nelle ultime due giornate ed è la prima volta in stagione: Vitor Hugo infatti non era mai sceso in campo a distanza di sette giorni dalla presenza precedente. Testimonianza di una fiducia via via crescente da parte di Pioli, che anche in sala stampa lo ha sostenuto ampiamente e che presto potrebbe premiarlo con la soluzione della difesa a tre. Con lo schieramento “dispari” infatti, l’ex Palmeiras sarebbe sicuramente più coinvolto e potrebbe far tirare un bel sospiro di sollievo anche a Corvino, che lo ha pagato 8 milioni di euro. Per il momento il centrale verdeoro è poco più che un mistero, visto il poco minutaggio, ma dopo due ingressi piuttosto solidi potrebbe essere giunta l’ora anche di proporsi come soluzione affidabile fin dal primo minuto: magari non a Napoli ma in una sfida più semplice, il tentativo di allargare la retroguardia potrebbe andare in scena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ha giocato la prima partita di campionato non facile contro l’Inter risultato (bocciato ) poi tanta panchina, giocato due spezzoni di partita circa 45 minuti in tutte e due (soluzione) ma io non so che dire?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*