Da quasi viola per “due spicci” a mister trenta milioni: l’evoluzione pazzesca di Krychowiak

image

Doveva rappresentare il rinforzo di centrocampo da consegnare a Montella per affrontare la scorsa stagione: Grzegorz Krychowiak era raggiungibile ad una cifra intorno ai cinque milioni dallo Stade Reims. Classe ’90 ed un fisico da mediano spacca-gioco per il polacco, che non dispiaceva assolutamente a Montella e che lo stesso Pradè ha rivendicato più volte come molto vicino alla maglia viola. Ma un anno fa, di questi tempi, si facevano ancora i conti con il “resto-non resto” di Cuadrado ed il resto del mercato era bloccato. Krychowiak quindi se ne andò in Spagna al Siviglia, a vincere l’Europa League facendo fuori proprio la Fiorentina e secondo il Daily Telegraph l’Arsenal sarebbe disposto addirittura a pagare l’intera clausola rescissoria da 30 milioni per farlo suo. Una plusvalenza potenzialmente enorme per gli andalusi e che, volendo, poteva essere della società viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA