Questo sito contribuisce alla audience di

Da quel vizietto Facundo non si vuole proprio liberare

L’entrata di Roncaglia su Barreto al 93′ di Fiorentina-Torino, aldilà del tocco o meno sul brasiliano e della tendenza a cadere facilmente di Barreto stesso, ha riproposto la solita pecca del difensore argentino. Anche nel periodo più fulgido della sua esperienza fiorentina infatti, ovvero la prima parte della scorsa stagione, i suoi interventi erano spesso al limite e talvolta anche oltre. Successe a Parma, e Viviano lo salvò parando il rigore a Valdes, ma anche a Milano (con molta partecipazione arbitrale c’è da dire…); è accaduto quest’anno ad esempio a Cagliari: interventi un po’ scomposti che hanno causato rigori agli avversari. Un peccato perché senza questo tipo di ingenuità Roncaglia potrebbe anche rappresentare un’assoluta certezza nel panorama dei difensori della Serie A. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Facundo, il classico giocatore capace di rovinare una stagione in un attimo.
    Non ha più vent’anni , certi tic non vanno più via.
    Montella mi è simpatico sopratutto perchè lo lascia in panca il più possibile.
    Spero di non vederlo più con la maglia Viola.
    Come spero di non veder più gente come vargas,aquilani,pizarro e pasqual..
    A proposito, Rossi merita 7 anche solo se cammina in campo!

  2. Io sono certo che l intervento lo ha fatto apposta…..

  3. luca tifa la maglia

    ma se non e’ un terzino che e’ ? Un centrale di 30 anni fa? perche’ di testa in area gli ci vuole lo sgabello visto che sono tutti 20 cm piu’ di lui … nel Boca giocava esterno destro, talvolta anche alto ma non ha dribbling

  4. troppi rigori regalati a destra e manca, ce n’è tanti di meglio

  5. Facundo gioca bene, a volte si lascia andare ed è un po’ troppo irruento, ma a me piace anche per questo, andrebbe allenato meglio come dice Aldo. E mi aggiungo ai complimenti a Hegazy, grande partita e di testa in area è una certezza.

  6. Ottimo difensore, grande anticipo, una roccia nell’uomo contro uomo. Ha tecnica e a centrocampo si sente. Tira bene da lontano. Grandissima personalità. Come difetti, se sta sulla fascia deve correre di più (e deve stare sulla fascia perché in mezzo non ha il fisico adatto). Poi deve migliorare in area di rigore, senza incorrere nella tendenza a intervenire sempre e comunque. Dovrebbe essere allenato da un buon ex difensore italiano (v. Amoruso) e diventerebbe eccellente. Da non cedere MAI.

  7. il problema di facundo è che non è un terzino e a forza di giocare in un ruolo non suo rischia interventi scomposti perchè alla lunga non arriva tanto lucido in certi momenti della gara ma come difensore è sicuramente forte potrebbe giocare titolare in qualsiasi squadra di serie a

  8. a me Roncaglia e’ garbato specie nel 1 tempo, e non me ne disfarei se non arrivano diversi soldi; gioca quando viene chiamato, non una parola storta ne un atteggiamento sbagliato. Ieri sera tra Barreto che si butta tra lui che..non lo tocca, tra che il Torino doveva vincere, non saprei dargli una colpa specifica…..sentiamo Cognigni cosa dice, se lo vuole dare via, vendiamolo

  9. A me e’ piaciuto alquanto ieri sera,secondo me e’ stato uno dei migliori insieme a HEGAZY, si e’ mosso bene sulla corsia destra e ha tentato anche il tiro in porta (peccato sia stato deviato) e la sufficienza se l’e’ meritata tutta.Riguardo alle valutazioni date dai giornalisti a Rossi non sono d’accordo col 7 dato da diversi giornalisti, cosa ha fatto di speciale ? un solo tiro in porta (deviato ) e poi il rigore (tirato bene , ma non giustifica il 7)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*