Da un Federico all’altro

Smaltita la gioia per la vittoria in Germania, la Fiorentina dovrà rimettersi subito al lavoro per preparare il big match di domenica sera a San Siro contro il Milan. Proprio Federico Bernardeschi, autore del gioiello su punizione al Borussia Park, sarà assente per squalifica contro i rossoneri: Paulo Sousa però, recupera Federico Chiesa, squalificato contro il Gladbach a causa dell’espulsione presa durante l’ultima gara del gironcino di Europa League contro il Qarabag. Da un Federico all’altro, Chiesa e Bernardeschi si sono caricati la Fiorentina sulle spalle nell’ultimo periodo e dopo il gol del numero dieci gigliato in Germania, adesso toccherà al figlio d’arte cercare di eguagliarlo in una partita importantissima per il campionato viola come quella contro il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. .A ci rendiamo conto che abbiamo una squadra di senatori che tirano a campare e che quelli che danno un po’ di sprint a questa fiorentina sono gli ultimi arrivati e i più giovani? Cioè i 2 Federico .? In tono minore anche Astori.un po’ anche Sanchez x l impegno e la grinta ma con errori grossolani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*