Questo sito contribuisce alla audience di

Da uomo ovunque a pedina di scambio. La triste parabola di Sanchez

Sanchez pronto a passare il pallone. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Lo scorso anno Sanchez si è dimostrato pedina molto utile per la Fiorentina, sia a centrocampo che in difesa. Il colombiano si presentò bene in viola, trovando anche subito il gol contro il Chievo. Quest’anno invece Sanchez deve accontentarsi delle briciole ed il suo rendimento è spesso negativo. Il ragazzo appare poco motivato in campo, probabilmente cosciente che il contesto viola attualmente non lo vede al vertice delle gerarchie di Pioli. Non è da escludere che nel mercato invernale il classe ’86 possa essere coinvolto in qualche scambio per portare alla Fiorentina calciatori adatti per puntellare una rosa con diverse mancanze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Tranquilli, senza polemica, i rinforzi arriveranno, ma arriveranno i rinforzi che vorrà Corvino, non quelli che vorrebbero i tifosi.

    Piccola ma significativa differenza.

  2. Badelj andrà anche al rallentatore , ma è fra i primi sei in Italia a km percorsi in media a partita…
    Poi che sbagli anche lui è fuori ogni dubbio.

  3. chi non capisce niente è pioli sanchez non lo fa mai giocare e pretende che risolva i problemi a centrocampo qualche sbaglio lo fa..ma ha bisogno di continuità in compenso badelj fa le stesse cagate ma gioca sempre ….anche se al rallentatore e poi ce la metterin quel posto a gennaio o giugno…. tanto tutti gli anni ci siamo abituati….

  4. Occorrono rinforzi a centrocampo
    Via Sánchez e Cristoforo
    Via anche Baba… se innestare una punta pesante…magari da affiancare a Simeone
    Vediamo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.