Questo sito contribuisce alla audience di

Dal tornante al centravanti, l’evoluzione di Bernardeschi

Bernardeschi chiama palla. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La sua posizione preferita, come ripete sempre, è dietro la punta, a inventare nel ruolo di trequartista, da dove può sfruttare il gran tiro da fuori o servire assist per i compagni. Ma spesso, da Montella a Paulo Sousa, da Ventura a Di Biagio, Bernardeschi è stato messo in altri ruoli. Principalmente con il portoghese, che lo reinventato addirittura tornante in un centrocampo a quattro, con il compito di aiutare la difesa a tre. Ha imparato a sacrificarsi e ad avere disciplina, ma è chiaro che da numero ’10’ ha reso subito di più. Di Biagio lo ha schierato quasi sempre esterno in questo Europeo Under 21, e l’attaccante della Fiorentina è stato una delle grandi delusioni delle prime due gare, per poi riprendersi la scena contro la Germania. In un altro ruolo ancora: il ‘falso 9’. E’ apparso non sempre a suo agio, ma è risultato decisivo, trasformando in oro l’unica vera occasione ricevuta e trascinando gli Azzurrini in semifinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Berna ha i colpi da campione ma è ancora lontano dall’esserlo..va disciplinato..porta troppo la palla e troppo spesso prova il tiro anche quando non c’e spazio..dipende dalla voglia che ha di migliorarsi e dal suo prossimo allenatore se gli troverà il ruolo dove rende meglio..secondo me dietro la prima punta..comunque mi piange il cuore se va via..se poi va alla RUBENTUS ancora peggio ma oramai è scritto…FV

  2. Ma perché ci devono essere degli ignoranti come quest’ultimo che insultano senza un serio motivo?
    Berna a me piace molto e ha delle giocate veramente ottime, però spesso come ieri sera quando riceve palla non stoppa bene (specialmente se è spalle alla porta) e se la allunga dovendola recuperare, deve migliorare molto e se malauguratamente dovesse andare dalla innominabile, state certi che li lo mettono subito in riga su certi errori…

  3. Ciao infame!

  4. Questa è stata la SOLA ED UNICA OCCASIONE in 95 minuti !!

  5. ma quale evoluzione …. !!!
    Ha solo avuto la fortuna di trovarsi da solo davanti al portiere ESCLUSIVAMENTE perché i tedeschi hanno sbagliato una ripartenza …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*