Dal viola all’azzurro

Bernardeschi Schieramento

Dopo giorni di pettegolezzi e rumors sulla possibile convocazione di Federico Bernardeschi, nella giornata di sabato sono stati diramati i nomi dei calciatori che affronteranno Spagna e Germania in amichevole e tra di loro c’è anche quello del numero dieci della Fiorentina. Per l’esterno viola quella attuale è la prima vera stagione ad alto livello, dopo che la frattura al malleolo gli ha fatto saltare praticamente quella scorsa: una bella soddisfazione, anche perché il ct azzurro Conte lo ha preferito ad altri talentuosi giocatori, come Berardi. E, come ha dichiarato l’ex tecnico della Juventus quest’oggi in conferenza stampa, la convocazione non è un premio, ma un’occasione per vedere se Bernardeschi potrà essere utile all’Italia già nel presente o solo nel futuro. Il talento di Carrara è un jolly che, grazie al lavoro svolto da Paulo Sousa in questa stagione, può ricoprire praticamente qualsiasi ruolo nello scacchiere offensivo azzurro. La stagione in viola è partita nel migliore dei modi, ma adesso anche Bernardeschi sta pagando il periodo negativo della Fiorentina. Questo però non sembra importare a Conte, che ritiene il numero dieci viola un giocatore ideale per il suo schema e sfrutterà questo giorni di lavoro per valutare se potrà rientrare nella lista dei 23 che a giugno volerà in Francia per difendere i colori azzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*