Dalla beffa di Vives al Chievo

Lasciò la porta dopo una beffa non indifferente Ciprian Tatarusanu: per l’ultima volta in campo in Fiorentina-Torino 1-1, posticipo serale dello scorso 22 febbraio. I viola passarono con Salah all’85 ma arrivò poi un beffardo pari granata con Vives, appena due minuti dopo, con la squadra di Montella che sbilanciò incomprensibilmente. Da lì poi Tatarusanu cedette ai problemi alla schiena, cedendo nuovamente i pali al reietto Neto, che se li è tenuti fino alla gara di Palermo. La squalifica del brasiliano apre nuovamente la strada al rumeno, che ha faticato a guarire dai suoi problemi ma ora è pronto a tornare dal primo minuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA