Questo sito contribuisce alla audience di

Dalla Norvegia per convincere Firenze

Il trasferimento dalla piccola Skien a Firenze è un passo significativo. Lo sa Rafik Zekhnini, che non ha esitato a definire la Fiorentina un ‘salto avanti importante per la carriera’. L’esterno norvegese del ’98 è stato a lungo seguito dalla dirigenza viola che avrebbe voluto assicurarselo già da prima. Personalità, faccia tosta e ottime basi tecniche: questo il punto di partenza del ragazzo norvegese. Un giovane su cui Corvino ha scommesso, e che è arrivato in maglia viola per una cifra abbordabile. Il futuro è dalla sua parte, in attesa di sapere se Zekhnini sarà aggregato in stagione stabilmente alla prima squadra o darà manforte almeno inizialmente alla Primavera di Bigica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. E c’è ancora chi lo difende! Sabato 5 agosto col campionato che inizia il 20 e ci mancano parecchi titolari: incredibile!

  2. Perché?..Corvino ha detto che lo vuole prendere?? O sono notizie del web?

  3. Ho appena finito di vedere il primo tempo di PSG – Amiens e non se essere più i…… o sbalordito. Ndombelè è un giocatore che faticherebbe nella nostra Lega Pro: come si può insultare la storia della Fiorentina solo pensando di prenderlo? Corvino vattene!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*