Dallera: “La Fiorentina vista ieri è stata indecente e gli errori di Sousa sono evidenti. Non mi spiego la freddezza nei confronti dei Della Valle”

Daniele Dallera, caporedattore de Il Corriere della Sera, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “E’ più grave il pareggio contro l’Hellas rispetto ai quattro gol subiti a Roma. Ieri la Fiorentina è stata indecente. Gli errori di Paulo Sousa sono evidenti: mi piace di più il tecnico quando, a fine partita, dice che bisogna riprendersi. Questa squadra deve tornare ad essere degna di sé stessa, dei propri tifosi e della dirigenza ambiziosa. Condizione atletica? Il problema è sia atletico che psicologico. Ieri non c’erano i movimenti e i meccanismi, ma forse c’è anche un rilassamento psicologico della squadra. Resto comunque fiducioso, perché la Fiorentina non può essere quella vista ieri. Della Valle? Faccio fatica a capire la freddezza nei confronti di una società che ha portato in alto in modo costante la Fiorentina, a loro dobbiamo dire ben poco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Io sono ciociaro e domenica per me e’ un derby personale. Sapete come si dice al mio paese sui marchigiani? Meglio un morto in casa che un marchigiano dietro la porta. Queste persone sono vendicativi, gli fai uno sgarbo se la legano al dito finché non te la fanno pagare. Continuate pure a sfotterli ma presto ne pagheremo le conseguenze.

  2. Have te ragione la fiorentina era la 4 forza del campionato poi puf e fallita scusate negli ultimi 10 anni quanto siamo arrivati ? Buffoni

  3. Andate a lavorare

    La differenza con Montella qual’è?

  4. A volte, anzi spesso mi meraviglio di come certa gente incapace, impreparata e presuntuosa possa fare il giornalista e anche essendo ben pagata.
    Ci sono molti Tifosi che scrivono sui siti Viola che sono molto ma molto più bravi.
    Concordo pertanto con Andrea e oscar e non aggiungo altro.
    CLAUDIO56, ciò che tu pensi spesso lo penso anch’io, ma va anche detto che Sousa ha pochi ricambi per lo più mezzi rotti o bolliti. Anche lui ha fatto i suoi errori perchè quando ha visto che aria tirava doveva tenere Basanta, Bagadur, Capezzi, Bittante, Piccini e qualche altro giovane. Coi soldi risparmiati per prendere Costa, Kone, Kuba, Benaluane, Suarez ecc ci prendevi almeno un signor centrocampista e magari anche qualcosa di più.
    Forse ha pagato dazio perchè non conosce il calcio italiano, o perchè è un presuntuoso.
    Io preferivo Donadoni che la Società aveva contattato, poi hanno preferito Sousa.
    Forse pensavano che con le sue alchimie tattiche avrebbe trasformato dei rospi in Principi Azzurri e spendendo poco si faceva uno squadrone.

  5. Caro Dallera cosa e’ che fa fatica a capire, la Viola gioca così perché e’ una squadra fatta basandosi sul parametro zero, scarti di squadre che lottano per la B e mercati sia estivi che invernali indecenti. Poi non capisce la freddezza nei confronti della famiglia DV, Dallera ma lei ci prende per il culo oppure proprio non capisce un c@xxo?

  6. Grande Andrea! Sembra che tanti giornalisti non conoscano la nostra storia e la nostra voglia di vincere qualcosa dopo così tanti anni..

  7. La freddezza con i DV si spiega con il fatto che sono la proprietà meno vincente di tutta la storia della fiorentina…..squadra che ricordo al signore che blatera in questo articolo e’ stata storicamente fino agli anni duemila la QUARTA forza calcistica italiana nella classifica perpetua della serie A. Ha fatto tutte le finali delle principali coppe europee (solo altre dodici squadre europee possono vantare questo)……

  8. Alle volte, per non dire sempre, ho l’impressione che Sousa quando sceglie la formazione lo faccia più con l’intenzione di dimostrare quanto è bravo e di stupire i poveri mortali che non con l’intenzione di vincere le partite. In pratica, viene da pensare che stia usando la Fiorentina come laboratorio per prepararsi e mettersi in mostra per palcoscenici, secondo lui più importanti. Non mi piace.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*