Questo sito contribuisce alla audience di

Damascelli su Cambiasso: “Firenze non è una pensione”

CambiassoIl giornalista Toni Damascelli è intervenuto a Radio Blu soffermandosi sul mercato della Fiorentina, in particolare sull’ultima idea  viola relativa ad Esteban Cambiasso: “Con tutto il rispetto per Ambrosini e Cambiasso, Firenze non è una villeggiatura per pensionati. A che serve Cambiasso? Forse al posto di Pizarro, ma bisogna capire che vuole fare lui. Bisogna vedere se ne vale la pena, quali sono le esigenze economiche del Cuchu e quelle tattiche di Montella. Si può dire che Cambiasso sarebbe un’alternativa all’Ambrosini che fu”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Servono i giovani……vogliosi di arrivare e di vincere…. IO suggerirei OBIANG..e’ fortissimo

  2. A chi vengono queste brillanti idee di prendere Cambiasso? Come ci togliamo ad Ambrosini, prossimo alla pensione, e ci prenderemmo un altro vecchietto? Idee malsane. Dobbiamo crescere. Non siamo più una squadra provinciale. Dobbiamo puntare a dei giovani, anche se meno noti di Ambrosini e Cambiasso. Sono dell’avviso che bisogna sfoltire la rosa togliendo una volta per tutte Pasqual e Pizarro, oramai un peso per il gioco della Fiorentina.

  3. Perchè i nostri giovani che in coppa Uefa pascolavano dovrebbero giocare per forza e un 33 enne motivato no? L’unica perplessità è che questo ha vinto tutto e chi ha vinto tutto non ha più stimoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*