Damato l’interista: tutti i dubbi sul prossimo fischietto che ammise la sua “fede”

damato

La storia fuoriuscì per la prima volta cinque anni fa, nel corso della corsa scudetto tra Roma e Inter, con i giallorossi che furono sconfitti in casa dalla Sampdoria e persero di fatto lì il titolo, accusando però l’arbitraggio del sig. Damato di Barletta. Venne fuori allora il passato del fischietto pugliese, che sarà in campo domenica sera a San Siro per dirigere il big-match tra Inter e Fiorentina: un passato a tinte nerazzurre, come rivelato dallo stesso protagonista ormai oltre dieci anni fa a Repubblica. Vi abbiamo già ricordato nel corso della giornata di un Fiorentina-Inter di un paio di stagioni fa in cui proprio Damato non concesse un rigore ai viola e convalidò un gol in fuorigioco a Icardi (su mancata segnalazione però del guardalinee). E’ pur vero che nel corso di una carriera da professionista, tranne rari casi, si va perdendo la simpatia o addirittura il tifo maturato da giovani nei confronti di una determinata squadra. Ci auguriamo che questa vicenda non abbia senso di esistere al termine della partita e non ce ne voglia il sig. Damato ma qualche piccolo dubbio, inevitabilmente, resta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Ma smettiamola con queste tiritere arbitrali a nostro sfavore… Facciamo fuoco e fiamme in campo dando l’anima e basta frignare sempre.. Questi sono i giocatori che abbiamo grazie ai Della Valle.. Incitiamoli e basta.

  2. MeridionAle 87

    In pratica ci andrà di culo se alla fine della partita avremo ancora i pantaloncini addosso

  3. Sarebbe sufficiente non scendere in campo e prima o poi succedera’;non e’ possible che ,solo nel calcio,Il risultato lo fa l’arbitro.

  4. Troppi debiti per l’Inter. Devono vincere per forza….e la federazione ha già mandato il suo killer.

  5. IL PALAZZO HA DECISO L’INTER DEVE VINCERE AD OGNI COSTO,90 MILIONI DI DEBITO E SON TANTI ,QUINDI IL PALAZZO CON IL NUOVO SPOT”SAVE THE INTER”MANDA IL BRAVO ARBITRO DI FEDE INTERISTA.ALLA FIORENTINA UN GROSSO GRAZIE PER LA PARTECIPAZIONE E TANTI SALUTI

  6. Società viola farsi sentire. Basta fair play. Chiaro che tutti si spera che arbitri correttamente ma farsi sentire a livello mediatico è fondamentale.

  7. Una domanda mi viene spontanea redazione, quante partite ha arbitrato il signor Damato dell’Inter, e con quali risultati. Senza questa base di partenza tutti i discorsi sono inutili.

  8. Tony47 Perugia

    Secondo me siamo tornati nella situazione di 3 anni fa quando in champion ci mandarono x forza il Milan, questa designazione è proprio una cosa vergognosa, ma è mai possibile che i ns/ dirigenti non si fanno sentire! in questo caso anche a livello mediatico in modo da mettere in allerta certa gente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*