Questo sito contribuisce alla audience di

Date a Cesare quel che è di Cesare: Corvino si gusta il post Vecino

Così come spesso lo inseriamo sul banco degli imputati, è anche giusto rendere merito a Pantaleo Corvino, quando il campo gli dà ragione: parliamo dell’uomo copertina del momento, ovvero Jordan Veretout, protagonista ieri (ma non solo) con una doppietta dal dischetto che ha eliminato la Sampdoria dalla Coppa Italia. Il francese fu preso quasi nell’anonimato, se pur per 7 milioni di euro, in sostituzione idealmente di Vecino: in tal senso il cambio per la Fiorentina è stato pressoché indolore ed anzi ha portato anche ad un guadagno dal punto di vista realizzativo. E le cifre avvalorano questa tesi: 24 i milioni entrati in cassa per l’uruguaiano, che resta comunque un gran bel giocatore, a fronte di una spesa di quasi molto inferiore per il suo erede. Con questo intendiamo il famoso mantra del “fare calcio”, un trend di cui a Firenze si era perso traccia da un po’ di tempo e che in questo caso, ne va dato atto, è stato ritrovato. Con l’augurio che possa essere solo l’inizio di una nuova fase.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Chi ha comprato Diks, Salcedo, De Maio, Milic, Olivera, Sanchez, Cristoforo, Toledo, il terzino del Bari e chissà quanti altri ne dimentico. Saponara ancora dobbiamo capire cos’e. E poi Gaspar, Biraghi, Eysseric e non parliamo delle giovani speranze (acquistate con i soldi) o di Vitor che mi auguro possa essere una buona riserva … da 8 milioni!!!!
    Corvino è da cacciare!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.