De Laurentiis: “Il ‘San Paolo’ è un cesso. Mi vergogno di giocare in uno stadio così”

Il tema stadio è una nota dolente in casa Fiorentina visto che da anni se ne parla ma ancora non c’è niente di concreto e all’orizzonte non si vede la luce sperata, ma c’è chi sta decisamente peggio. Infatti il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, a Radio Kiss Kiss è letteralmente esploso contro il Comune di Napoli: “Come si fa ad investire in questa città, con il Sindaco che ti tradisce in questo modo? Spero che le parole del Sindaco siano state frutto di un malinteso. Mi stanno dando un grande cesso a disposizione. Dovrebbero darmelo gratis questo cesso dove ci fanno giocare. Dovrebbero darmelo gratis, invece mi fanno pagare un affitto stratosferico. Il Sindaco può dire quello che vuole, io ho portato il Napoli, unica squadra in Italia, per sei anni consecutivi in Europa. Tutta la monnezza di Napoli che hanno trasmesso nel mondo è stata riqualificata dal Napoli calcio, che ha fatto onore alla città con i risultati sportivi. Nonostante la schifezza, della schifezza, della schifezza, della straschifezza del San Paolo, che ci viene dato solo il giorno della gara, per il quale non siamo responsabili della manutenzione. Noi siamo responsabili solo del manto erboso, che è stato definito il migliore d’Italia. Io mi vergogno di ospitare le gare in questo stadio, dove non ci sono i bagni e dobbiamo far venire i bagni chimici dalla Toscana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. supercannabilover

    Lui vede lo stadio ma noi comuni mortali dobbiamo convivere col degrado della sanità, istruzione, viabilità ecc.ecc. l’italia è al degrado.

  2. Lo stadio fa parte della città, è adeguato alla città. Questo secondo me è il male minore di Napoli

  3. Il San Paolo non è un cesso perché mancano anche i cessi. Mi chiedo come mai non ci sono i cessi al San Paolo? forse perché se li mettono nel giro di pchi giorni sparirebbero tutti i sanitari??

  4. Anche il nostro fa schifo

  5. ....fa schifo anche il nostro

    Tu perlomeno hai un sindaco napoletano. Noi invece…..pure! Sigh…

  6. Se fa schifo il tuo.........

    SARA’ ANCHE UN CESSO IL SAN PAOLO MA ALMENO E’ COPERTO,IL NOSTRO NEANCHE QUELLO.POVERA ITALIA COME SIAMO MESSI!!!DUE DELLE SOCIETA’ CHE GIOCANO IN EUROPA HANNO GLI STADI CHE FANNO VERGOGNA.

  7. Purtroppo classe politica incompetente e inadeguata. In fondo se l’ITALIA volesse partecipare al Mondiale o Europei bisognerà riammodernare gli stadi. Si sprecano soldi inuitili per cattedrali nel deserto e dove c’è il ritorno economico si bocciano. BASTA METTERE LE TOPPE E SI VA AVANTI. Come vanno in tribuna alle finali di un evento calcistico specialmente in caso di vittoria. Andiamo a farli nei paesi stranieri gli stadi si meritano. Si trova sempre delle complicazioni dove non ci sono.

  8. in effetti fa proprio …… il san paolo

  9. E i cinepanettoni da lui prodotti, com’erano ??? Certamente economicamente rendevano, ma x la qualità si possono usare gli stessi termini usati da ADL x descrivere il S. Paolo ???

  10. Scusa, ma non lo sapevi che comprando il Napoli avresti giocato in quel ” cesso ” di San Paolo??
    A me non piaci, tanto quanto mi fanno schifo MORATTI e LOTITO.

    I Della Valle sono spocchiosi e pidocchiosi, ma almeno educati. Te sei un rozzo-arrogante e basta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*