Questo sito contribuisce alla audience di

De Marco: “La sudditanza psicologica non esiste, ora basta. Fiorentina-Juventus? La velocità non ti permette di giudicare correttamente”

Bernardeschi e Alex Sandro. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’ex direttore di gara, ora opinionista Mediaset, Andrea De Marco, parla della questione arbitrale, riemersa dopo la mancata squalifica ad Allegri per le offese al quarto uomo di Fiorentina-Juventus, spiegando a Tuttosport: “La sudditanza psicologica fa parte di una mentalità tutta italiana che tuttavia non corrisponde alla realtà. Chi ha arbitrato sa che queste cose non esistono: i direttori di gara e gli assistenti lavorano e giudicano al meglio delle proprie possibilità. E’ normale che in una stagione ci siano numerosi episodi discussi. E’ successo anche in Fiorentina-Juventus, a volte la velocità non ti permette di valutare correttamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. ha ragione, la sudditanza non è psicologia LOL.
    volete risolvere una volta per tutte ? Moviola in campo e tempo effettivo di 60 minuti…perche non viene fatto ? e non mi tirate in ballo la baggianata dei costi proibitivi…….il problema è che così vincerebbe chi selo merita e non chi ha piu bacino…….

  2. se allegri o uno delle strisciate e compagnia ti offende è tutto normale, se lo fanno gli altri radiazione!! vergogna!! in un altro paese questa si chiama corruzione!! e comunque sia caro de marco la juve è stata aiutata anche contro di noi, vedi gestione cartellini e di episodi contro di loro non ce n’è stati!!!

  3. Mario da Trento

    Sudditanza psicologica è sinonimo di indottrinamento. …… Seguono le direttive di Legal Calcio e Pay tv….. Fanno schifo…..E la stampa sportiva? Zitta e complice..

  4. Sig De Marco se è vero che non esiste la sudditanza psicologia.. allora mio caro De Marco esiste veramente la malafede.

  5. Si dice sudditanza psicologica ma significa corruzione! Questa è ben presente nel mondo arbitrale! Vai buffone. Ingiustificabile la mancata squalifica di allegri; ribadisco che sei solo un buffone!

  6. Mai pensato infatti ad una vera sudditanza psicologica.
    Io ho sempre creduto si trattasse proprio di frode sportiva.

  7. Come ogni ex arbitro che va in televisione,anche questo non si discosta dalle frasi fatte e non si scaglia mai contro i suoi nuovi colleghi.La mancata squalifica di Allegri non e’ altro che la conferma,se mai ce ne fosse stato bisogno,dell’artificiosita’ dei regolamenti,del trovare viuzze legali,dello scalare una parete a specchio senza strumenti adatti per poterlo fare e la scalano ugualmente:questo(Allegri)ha dato del testa di c….ad un ufficiale di gara,mi dite cosa avrebbe dovuto fare per incorrere in un minimo di sanzione?mettergli le mani addosso o sparargli per essere punito? e’ una vergogna.

  8. Io l’ho sempre detto che la famosa sudditanza psicologica tanto sbandierata non era altro che una boutade giornalistica per camuffare le ruberie varie dei gobbi in particolare ma anche delle altre strisce e romane.

  9. No ma se un allenatore ti urla in faccia testa di c… cosa c’entra la velocità?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*