Questo sito contribuisce alla audience di

De Silvestri: “Il cambio di modulo non mi penalizza. Le prossime sfide ci diranno chi siamo”

Lorenzo De Silvestri parla ai microfoni di Sky Sport 24: “Non dobbiamo pensare al mercato, ma alla classifica. Amauri è un grande attaccante, noi accettiamo tutti e il gruppo accoglierebbe chiunque perchè è unito. Gilardino ci ha salutati tutti, è stato un giocatore importante per noi, ma adesso speriamo di risollevarci e pensiamo solo a noi stessi. Con la cessione di Gilardino nessuno di noi è incedibile, dobbiamo dimostrare di essere in grado di indossare questa maglia. Il Palermo su di me? Che io sappia non c’è niente. Alberto nel gruppo è sempre stato bene, si è allenato al meglio ed è un bravo ragazzo. Gli faccio gli auguri per il prosieguo della stagione. Twitter? Sono pensieri brevi e schietti, per interagire con i tifosi. E’ una cosa nuova anche se in America gli sportivi parlando solo con Twitter. A Novara per noi sarà dura, le prossime partite ci diranno chi siamo. Cambio di modulo? Non mi penalizza il 3-5-2, posso giocare esterno di centrocampo e quindi mi metto a disposizione come si sono messi tutti. Dobbiamo pensare a risalire in classifica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA