De Sinopoli a FN: “Serve una società più snella. Le critiche di Della Valle contro la minoranza sono eccessive, chi vuole protestare ha il diritto di farlo”

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Per analizzare la situazione societaria e parlare della polemica tra Andrea Della Valle e una parte dei tifosi viola, Fiorentinanews.com ha contattato Federico De Sinopoli, presidente dell’ATF (Associazione Tifosi Fiorentina):

Cosa ne pensa della situazione societaria attuale della Fiorentina?

“Non è possibile che in una società come la Fiorentina non ci sia un’unica figura di riferimento, ma bensì un collegio di “esperti” che fino ad adesso ha raccolto molto poco. Adesso abbiamo sei/sette personalità all’interno della società, quando le altre società ne hanno massimo quattro. A Firenze serve un referente unico, perché al tifoso serve avere una figura di riferimento alla quale attribuire meriti o demeriti in base ai risultati raggiunti. Serve una società più snella, composta da massimo due figure di riferimento, come già avvenuto in passato con le coppie Galli-Lucchesi e Pradè-Macià. Inoltre ciò che ogni tifoso vorrebbe è una figura di spessore del calibro di Javier Zanetti o Pavel Nedved (rispettivamente vicepresidenti di Inter e Juventus), capaci di gestire al meglio lo spogliatoio, anche per l’esperienza maturata sul campo di gioco”.

Cosa pensa del diverbio tra Andrea Della Valle e alcuni tifosi della Fiorentina?

“Ci sono stati molti incontri tra tifosi e Andrea Della Valle, non ultimo quello di sabato scorso nel Salone dei Cinquecento, e penso che il rapporto col presidente sia stato sempre buono. Quello che parla però è il campo da gioco e i risultati spostano l’ago della bilancia del giudizio dei tifosi. Lui ha questo modo un po’ naif di presentarsi ma non per lui non contano le parole, conta solo ciò che la squadra dimostra durante tutta la stagione ed è normale che una parte della tifoseria possa manifestare la propria contrarietà alla gestione societaria della squadra. La sua critica contro la “minoranza” per uno striscione appeso fuori dallo stadio, pare eccessiva data la natura dello striscione stesso: pieno di delusione e amarezza ma privo di qualsiasi forma offensiva. In qualità di presidente dell’ATF devo rappresentare i tifosi in qualsiasi momento e, per quanto mi riguarda, ritengo che sia più che legittimo che una minima parte della tifoseria non sia d’accordo con le “linee aziendali”(come il contrario) e lo manifesti pubblicamente in modo civile”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. L'Omino di Ferro

    Sì, però decidiamoci. Quando c’era Corvino deus ex machina, tutti a criticare il fatto che la Fiorentina non avesse una divisione dei ruoli come altre società con il d.g., il d.s., il d.t., l’a.d., il resp.le marketing, quello della comunicazione. Ora che ci sono, si rivuole il tuttofare … Il problema è uno: non abbiamo il fatturato delle altre. Dovremmo trovare uno che ci mette 50/100 milioni all’anno (e comunque saremmo sempre sotto alle 3 strisciate). Chi è quel pazzo disposto a buttare via cifre del genere ?

  2. O’ Cisko73 tu chiaccheri scrivi e offendi…..ma ti faccio una domanda DIRETTA…. Ma a te chi ti stava bene come presidente e Proprieta’? Chi vorresti oltre a sparare cannonate a destra e a manca…? Te sei un bartaliano che diceva:……glie’ tutto sbagliato glie’ tutta da rifare….concetto da buon democristiano/renziano per un fare una mazza…. Tu contesti a prescindere….

  3. Cmq la squadra PASSEGGIA come un BRADIPO al di là del mercato della società. Si commettono troppi errori. Di solito le squadre al primo cambio del tecnico nel girone di ritorno migliorano..invece è successo il contrario. Come può una squadra che fa un gioco SPETTACOLARE come nel girone di ritorno perdere i movimenti acquisiti. Basta non buttare al macero il lavoro fatto fino ad oggi. Si perde per errori stupidi individuali che ci fanno perdere punti preziosi. Non mi torna che passiamo in vantaggio e non si riesce a mantenerlo.

  4. Dv pezzo ……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*