De Sinopoli a FN: “La società non è interessata al nostro parere. Stavolta se le cose non andranno bene verranno contestati. Qualcuno vorrebbe già farlo”

FiesoleFiorentinaGenoa

L’esonero di Montella ha lasciato tutti attoniti, la decisione di mandar via un allenatore con un comunicato così duro ha lasciato il segno anche nel tifo della Fiorentina, che da sempre segue da vicino le sorti della squadra. Per questo Fiorentinanews.com ha voluto sentire il pensiero di Federico De Sinopoli, presidente dell’Associazione Tifosi Fiorentini, per tastare con mano l’umore dei tifosi viola: “La società non pare essere interessata né ai pareri né tanto meno ai consigli, soprattutto da chi, come noi, non ha titolo, credo che però si sia incartata un po’ in quest’ultima vicenda. Ora dovranno agire con accortezza perché se le cose non dovessero andar bene questa volta saranno loro l’oggetto e obiettivo della contestazione, loro e non la squadra. C’e’ gente che vorrebbe contestare già ora, io attenderò gli eventi, di certo non capisco come non siano abili a trovare persone serie, uno era ingrato (Prandelli), l’altro venale ed irrispettoso (Montella) non ne giudicano uno per bene in fase iniziale e questo purtroppo non è da vincenti com’è la famiglia Della Valle loro lo sono. Non nel calcio al momento, ma come ha detto Diego si è ancora giovani, c’e’ tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

55 commenti

  1. e bogart a lui e’ stato chiesto cosa pensano i tifosi visto che e’ il presidente della maggioranza di club delle curve e non mi sembra che comizi,e per consigli non pensare che sia riguardo l’allenatore o la campagna acquisti ma per un discorso di “vicinanza”tra societa’ e tifosi come scrivano da tempo anche giornalisti fiorentini..sicuramente te i biglietti li prendi da solo e non conosci ne lui ne l’associazione tifosi fiorentini..

  2. a parte che “l’intervista” mi sembra manchi di passaggi domande e non si capisce bene..tanto e’ vero che si legge non ha titolo parlando dei tifosi eppoi parte con altro discorso..oh redazione.. infatti i post precedenti dove qualcuno dice ci mancherebbe che i tifosi decidano..e per chi non conosce certe persone mi sembra ridicolo dire abbiamo anche noi genny..non dico tu debba conoscerlo anche se parliamo di uno che e’ stato “premiato” per piu’ di quindici anni senza saltare trasferta

  3. ANTELLA LIBERA

    GIUX SINOPOLI FRADIAVOLO ECC. MA CHE VOGLIONO, LORO FANNO SACRIFICI PER ANDARE IN TRASFERTA E ALTRI LI FANNO PER TIRARE AVANTI LA CARRETTA DELLA VITA A QUESTI LUMI DI LUNA CHE SONO TUTTI ALTRI SACRIFICI COSA PIU’ TRAGICA. COSA VOLETE, SE VI PARE DI FARE TANTO SACRIFICIO AD ANDARE IN TRASFERTA SMETTETELA DI FARLO VOI CHE POTETE MENTRE GLI ALTRI PURTROPPO NON POSSONO FARE ALTRIMENTI.

  4. Ma icchè ci s’ha anche noi un Jenny a carogna! E perchè un monta sulle barriere e ci fa un comizio! “VOGLIAMO DECIDERE NOI CHI ESONERARE E CHI FAR VENIRE E SE LA PROPRIETA’ NON CI STA….. LA FAREMO CORRERE CORREREEEEEEEEEEEEEE!

  5. luca tifa la maglia viola

    Ci mancherebbe solo che fossero i tifosi – veri o presunti – a decidere chi sara il nuovo allenatore o chi comprare come giocatori, cosi sarebbe il caos completo … i tifosi organizzati o meno fanno bene a esprimere preoccupazione, sostegno ecc… le decisioni e le responsabilita sono della societa. Casomai bisognerebbe esser meno di bocca buona e far sentire di piu la nostra voce

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*