De Sisti: “Astori tra i top nel suo ruolo, Bernardeschi è un gioiellino. Fossi in Conte…”

L’ex giocatore e allenatore viola Giancarlo De Sisti ha parlato a Radio Bruno della situazione dei convocabili viola in azzurro: “La stagione di Astori è stato molto positiva, è stato tra i migliori della squadra per rendimento. Quando un centrale difensivo sbaglio massimo 2/3 partite durante tutta un annata vuol dire che, comunque sia andata la stagione a livello di squadra, ha giocato un gran campionato. Bernardeschi è il futuro: il gioielino di Carrara è capace di inventare grandi giocate che mettono in difficolta gli avversari, è un giocatore che mi affascina molto e lo porterei volentieri agli Europei. La convocazione per i due sarà comunque una decisione del ct Conte.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Condivido in pieno il grande Picchio!Come non essere d’accordo con un grande giocatore che mi fece conoscere una stagione meravigliosa quello dello scudetto del 1969!L’ultima partita che ci assegno lo scudetto ero a torino:Juventus-Fiorentina-0-2,due gol di Chiarugi!Vedere ora sciupare stagioni come fanno i Della Valle(quando potevamo vincere lo scudetto con 3 giocatori forti), mi fa rattristire!Non capisco questa logica!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*