Questo sito contribuisce alla audience di

Le decisioni di Montella

Babacar2In una rosa che già ora, cioè a campagna acquisti appena iniziata, straborda di giocatori, la Fiorentina si trova a dover decidere le sorti si diversi elementi. Ci sono molti rientri dai prestiti, tra El Hamdaoui, Iakovenko, Cassani e Lazzari, ma anche giocatori sul punto di partire, vedi Compper e Roncaglia. E poi ci sono i giovani da far giocare e maturare: su tutti il caso di Babacar rappresenta l’incertezza più grande, con una grande stagione in Serie B alle spalle e l’occasione che gli darà la Fiorentina nel ritiro di Moena per mettersi in mostra. Sul senegalese la parola finale spetterà però a Montella che valuterà se l’attaccante possa effettivamente far parte a tutti gli effetti di una rosa del calibro di quella viola e in particolare se il vestito da subentrante possa adattarsi a Babacar. L’Eintracht, nel caso, è sempre all’erta.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Il problema di Babacar non è l’esperienza, ma la testa
    serve tenerlo in squadra per migliorarlo nella mentalità
    e perchè no, fare pure un po’ di panchina
    osservando giocatori seri come Gomez e Rossi lavorare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*