Questo sito contribuisce alla audience di

Delineate le tappe dei baby Baggio verso un sogno chiamato scudetto

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Semplici, ultima testa di serie alle final eight, attendono l’avversario delle fasi finali, che nei quarti sarà o una delle due squadre che hanno recentemente superato i play off (Roma e Palermo) oppure una tra le peggiori seconde (Juventus Atalanta).

Gli Allievi Nazionali di Guidi (miglior quarta dei tre gironi) attendono nella semifinale play off scudetto il 25 maggio il Parmain casa ed il 1 giugno eventualmente la vincente di Lazio e Pescara (eventualmente coi laziali fuori casa, con gli abruzzesi in casa, vista la classifica del gruppo C nella stagione regolare).

Giovanissimi Nazionali di Eddy Baggio battono 3-0 lo Spezia (doppietta di Zamble, rete di Gori) e nel gruppo D chiudono in vetta dopo 26 gare con 69 punti, con 5 lunghezze sopra i  liguri, con 83 reti fatte e 17 subite, ovviamente risultando la miglior difesa ed il miglior attacco. Sulla strada delle final eight, i viola (terza migliore degli otto gironi) affronteranno laTernana nei sedicesimi di finale (andata e ritorno il 18 e 25 maggio), mentre eventualmente agli ottavi la vincente tra Milan eReggiana (andata e ritorno il 1 e 8 giugno).

Fiorentina: Satalino, Giuseppini (22′ st Offretti), Ranieri, Grandoni (27′ st Imbrenda), Galvagno (25′ st Mazzoli), Lischi, Pattignani (12′ st Cavallini), Militari (14′ st Maruzzi), Gori (16′ st Meli), Lakti, Zamble (16′ st Purro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA