Questo sito contribuisce alla audience di

Delio Rossi: “Sousa non ha confermato le ottime prestazioni dell’anno scorso, ma alcuni giocatori ci hanno messo del suo. I Della Valle…”

L’ex tecnico viola Delio Rossi è intervenuto a Radio Bruno Toscana per commentare come Bologna e Fiorentina arrivano alla sfida di domani. Queste le sue parole: “La Fiorentina  quest’anno non ha fatto una stagione esaltante, è innegabile che sia stata al di sotto delle proprie possibilità, ma negli ultimi anni ha sempre fatto bene e in Serie A ci si può aspettare di tutto. L’ambiente si aspetta sempre qualcosa in più. Questo secondo anno del portoghese sulla panchina viola è mancata la conferma sul punto di vista dei risultati. Paulo Sousa ha pagato molto il fatto che pretendeva molto di più dalla società, ma non è stato accontentato e non ha fatto la differenza come l’anno scorso. Gli allenatori italiani sono i migliori del mondo dal punto di vista tattico, e le prestazioni del tecnico viola ne danno una conferma. Allo stesso tempo però non è in dubbio che le prestazioni di qualche giocatore come Borja Valero e Gonzalo quest’anno siano rimaste al di sotto  di quelle degli anni passati. Come molti giocatori slavi Ilicic pecca di costanza di prestazioni. Ha bisogno di sentirsi al centro della squadra, di avere la fiducia di tutti e giocando in una grande squadra come la Fiorentina questo diventa un problema: sta a lui farsi notare e farsi trovare sempre pronto. Il Bologna di quest’anno ha avuto molti cambiamenti e non è lo stesso della scorsa stagione, i risultati e la salvezza già quasi raggiunta danno la possibilità alla società rossoblù di preparare al meglio la prossima stagione.  Saputo e Della Valle stanno facendo ottime cose con Bologna e Fiorentina. Insidiare i risultati della Juventus è molto difficile, ma con le ambizioni si può far bene nel calcio di adesso. Se i Della Valle, vista anche l’imminente partenza dei lavori per lo stadio, cominciassero ad avere un ritorno dalla città, sicuramente investirebbero di più. Di Francesco? Credo che sia il profilo giusto per la Fiorentina e per la famiglia Della Valle. Il tecnico ha però un contratto con il Sassuolo e toccherà quindi a Corvino convincere le parti, soprattutto per quando riguarda il lato economico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Una stagione esaltante certo che no ma “esilarante”, se la si prende con moooolta ironia, forse si.
    Di Francesco napoletano?
    Redazione, ma queste castronerie le dichiara Delio Rossi o sono farina del vostro sacco?
    Grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*