Delio Rossi: “Zarate come Ilicic, se in giornata ti fa vincere altrimenti scompare”

Zarate in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Delio Rossi, ex allenatore della Lazio con Zarate ma anche della Fiorentina, a Elleradio ha parlato proprio dell’argentino viola che ieri è tornato al gol (inutile) in campionato: “Dopo il periodo in cui abbiamo lavorato assieme ha attraversato molte traversie. Le qualità le ha indubbiamente, conosco il ragazzo e per me il problema è sempre stato chi lo gestiva. Pecca ancora nel rincorrere la giusta continuità, soffre la competizione interna. Ci sono tanti giocatori di questo tipo, anche Ilicic quando è in giornata ti fa vincere la partita, altrimenti sparisce dal campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ecco appunto di giocatori del genere non ne abbiamo bisogno e sgombriamo una volta per tutte il campo dagli equivoci: un giocatore veramente forte è quello che integra molte qualità, è inutile avere soltanto una discreta tecnica (e comunque per i suddetti non mi sperticherei in tale senso); quindi per zarate ed zia ilicic possiamo definirli giocatori piuttosto scarsi, tutto qua!

  2. Zarate almeno i tribling li fa’ bene, e in area di rigore avversaria; ilicic, tello e valero ne sbagliano 1 su 2 e spesso a centrocampo per attivare la manovra di contropiede avversaria. Ma quando ha la palla Zarate…si sentono i mormori

  3. Zarate è uno dei pochi giocatori che tira in porta, dribbla i difensori a volte anche troppo, sa calciare le punizioni e se ieri il rigore lo tirava lui statene certi segnava purtroppo non era ancora entrato in campo, certo se quel pollo lesso del mister lo fa giocare prima punta come col Genoa………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*