Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle dal color nero pece. Scende in campo Antognoni

Diego Della Valle, Andrea Della Valle e Dario Nardella. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Dopo la domenica nera in fatto di arbitraggio, i Della Valle, scrive il Corriere dello Sport-Stadio, erano nero pece. Abbiamo aspettato per tutta la giornata di ieri un comunicato da parte della società in merito senza però che ve ne fosse traccia. La soluzione diventa quella di un’urgente presenza all’interno del Palazzo di un personaggio che possa ‘tutelare’ la Fiorentina. Il giornale citato vede Gino Salica o Giancarlo Antognoni gli uomini giusti per far arrivare la protesta nelle sedi competenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Sono neri? Invece di mandare avanti Antognoni Perche no ci mettano la faccia l’oro. NO LORO SI DEVANO NASCONDERE INVECE ( FATEVI VEDERE A FIRENZE BAMBINI CAPRICCIOSI)

  2. era l’ora che ci si facesse sentire. i della valle devono capire che nel calcio conta essere presenti nel palazzo, bisogna mostrare interesse altrimenti personaggi ingiustificabili come pairetto possono approfittarne. pairetto è la mano ma il cervello arriva dal palazzo… comunque di queste cose se ne occupi la società, squadra e mister pensino solo al campo e a vincere le partite.

  3. I DV hanno ragione a essere ………. neri (e questo dimostra anche che alla Fiorentina tengono eccome). E secondo me fanno anche bene a muoversi sotto traccia per far sentire la rabbia per quello che è successo domenica. Urlare e strepitare serve a poco, meglio magari fare una telefonata a chi conta davvero.

  4. Di cosa si meravigliano? Sono loro ad aver abbandonato la Fiorentina in balia delle onde. Sono loro a non aver alcun rispetto per la loro stessa società, perché dovrebbero averne gli altri?

  5. Marcello(Marcello Vanni)

    Quando si chiedono investimenti bisogna aver la FORZA per tutelare i soldini che si chiede di spendere Firenze ha dimostrato la forza di tutelare chi dovrebbe investire come Roma,Torino,Milano,Napoli riescono altrimenti come si vede dal 81 – 82 si fa ” beneficenza” con i dindi altrui (e non riguarda solo il calcio anche se qui è più evidente)

  6. Da 50 anni seguo il calcio e è sempre stato così..non vedo cambiamenti e non ci saranno mai..FV

  7. ERA ORA IO LO DICO SEMPRE LE SOLITE PARTONO CON 10 15 PUNTI DI VANTAGGIO
    NON VOGLIAMO FAVORITISMI MA UNIFORMITA DI GIUDIZIO.
    SPERIAMO CHE NON CI DIANO IL CONTENTINO CON LA SPAL O IL BENEVENTO CHE NON CONTANO UN ……………..
    SALUTI.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*