Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e la cessione di Kalinic: no a una Fiorentina più debole

Andrea Della Valle in tribuna d'onore. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il Corriere Fiorentino parla della possibile cessione di Kalinic al Tianjin Quanjian, sottolineando la volontà di Andrea Della Valle di non indebolire la rosa in un momento chiave della stagione, tra Coppa Italia, Europa League e campionato. Il patron preferirebbe rimandare a giugno l’eventuale rivoluzione, e nel caso Kalinic lasciasse ora vorrebbe sostituirlo con un giocatore già pronto, e possibilmente italiano. Ecco che i nomi di Zaza o Gabbiadini tornano quindi in auge, anche se il costo appare proibitivo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Maurizio Firenze , la priorità è che tu smetta di dire bischerate ecco la priorità.

  2. Maurizio Firenze

    Muriel e Calleri grandissimi giocatori da comprare entrambi ,vendere il bidone Kalinic, Badel ed esonero di Sousa e la priorita’ del mercato di gennaio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*