Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e l’abbraccio con Montella: “E’ un predestinato e per qualche anno sarà ancora a Firenze”

MontellaAndreaDellaValleDopo le dichiarazioni e i messaggi a mezzo stampa, il chiarimento e l’abbraccio. Andrea Della Valle e Vincenzo Montella fanno vedere a tutti di aver ricomposto la situazione e così possiamo anche dire che non ci saranno dubbi sul fatto che l’Aeroplanino sarà il prossimo tecnico della Fiorentina e, a sentire Della Valle, non solo per la prossima stagione. “E’ un predestinato come allenatore – ha detto ADV – e avrà una lunga carriera davanti a sé. Per qualche anno sarà ancora a Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Fradiavolo,se non si andrà in Champions e se Rossi farà un grande campionato,non solo Montella ci lascerà,ma saremo costretti a salutare anche Pepito,che sarà il sacrificato di turno per fare la campagna acquisti dell’anno prossimo.Anzi,sarà lui a volersene andare. Inter, Napoli, Roma e Milan hanno già fatto capire che investiranno per migliorare la squadra,invece a noi ci tocca a vendere Cuadrado.Probabilmente è lui a volersene andare, sennò non ho capito perchè dobbiamo cedere lui e non altri.

  2. Non credo che Montella stia ancora per qualche anno il prossimo sicuramente, ma poi inizio ad avere dei dubbi.

  3. e quindi fabio83? Montella che si deve svegliare..senno’?lo cacci?il pubblico che fa’ il tifo per il toro?perche’ invece di scriverlo da qui non lo esterni a amici tuoi o allo stadio?i fiorentini son cosi’ e sono pure il limite alla crescita della squadra perche’ non ne va’ bene mai una o c’e sempre qualcosina da trovare anche quando non c’e! consigli al mister(anche altri non solo te)come se lui leggesse i commenti o consigli a Prade’ e Macia..e guai se non vi danno retta!! e che caxxo!

  4. mi dispiace tanto perdere Cuadrado.

  5. Peccato peró,
    anche se ero un po scettico speravo che stavolta ci fosse la voglia di provare a salire l’ultimo gradino, gradino che non trovavo molto ripido ne insuperabile se per farlo salivi su una vespa colombiana che ti toglie i problemi anche quando 6 in salita e il mister in sintonia con pradè e macia pianificavano i 2/3 innesti di livello che ci servivano nei ruoli dove necessitavamo di più.
    almeno 8 titolari di livello da cui partire perchè danno sicurezza e sono difficilmente migliorabili li avevamo.

    Neto gonzalo savic pek aquilani borja ciadrado rossi – gomez (Matias , wolski vargas joquin nel tridente o nell’ultima parte, camporese magari romulo rebic matos abbiamo un giusto mix e giovani che possono crescere molto magari se sfrutti almeno la prima fase in europa x questo o li meto nel loro ruolo, cosa valida x tutti comunque)
    Mettete 2 nomi validi in quei 9 e un alternativa al pek e ditemi se siamo peggio del napoli

  6. Montella non e’ fesso. E’ ambizioso, ci
    tiene alla propria immagine personale
    e ha fatto uscire allo scoperto la societa’. Si e’ preso un piccolo cicchetto sull inesperienza e ora torna nei ranghi. Peccato perche’ ieri si sono viste in campo seconde linee che hanno fatto capire come basterebbe veramente poco per essere competitivi per il terzo poco.
    Uno su tutti Rebic. Affidato alle cure di Montella, con le doti che ha, in un anno puo’ diventare molto piu’ forte di tanti parametri zero che stanno per arrivare

  7. Noi ci s’ ha il PROGETTO!!!!!!!

  8. Cuadrado invece no! E si perderà un’altra occasione per crescere davvero

  9. ora si costruisca una squadra x vincere fin da subito! senza scuse! E montella e il suo staff si sveglino nella preparazione, nelle sostituzioni e nella gestione della rosa! Ieri hai fatto giocare qualche faccia diversa e qualcosa di meglio si è vista pur essendo stata una gara scandalosa, li volevamo far vincere non ci siamo! E il pubblico tutto a favore del toro: che vergogna!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*