Della Valle in versione ‘pompiere’: è in arrivo a Moena il patron gigliato

Andrea Della Valle sorridente. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ fissato per martedì, al massimo mercoledì, il giorno giusto per vedere Andrea Della Valle a Moena. Il patron gigliato dovrebbe arrivare nel ritiro gigliato per spazzare via tutti quei dubbi che girano attorno alla Fiorentina e spegnare, se davvero esistono, ‘fuocherelli’, curare eventuali ‘mal di pancia’ e riportare ottimismo e sorrisi in un ambiente depresso. Della Valle dovrà riportare la Fiorentina a braccetto con la speranza e autorizzare i tifosi viola a tornare a sognare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. supercannabilover

    lasciando i scorsi se son boni o no i dv… ma oltre a due ragazzini (di eta’) hanno comprato qualcuno o no?

  2. Veramente, sbagli persona, con Ceccosniffo, specie nell’ultimo anno nn ho avuto un gran rapporto. Per la verità tutta la curva, aveva capito un paio d’anni prima del disastro come sarebbe andata a finire. Ci furono presidi in piazza Signoria, fiaccolate per le vie del centro e quant’altro. Ma quelli come te ci davano di rosiconi, dicevano “ma chi ci piglia se va via questo ?”. Corsi e ricorsi storici. Te puoi ironizzare quanto ti pare, ma se ti bevi la novella dei 200 milioni rimessi, l’ingenuo sei te. Proprio perché sono imprenditori, mettono la scritta Firenze nei loro negozi. È valore aggiunto.

  3. S69,vivi nel mondo delle favole, la storiella del brand Firenze raccontala al coniglietto di Alice,sono imprenditori mica filantropi,ma a te va bene Cecchi Gori sulla balaustra in maniche di camicia che navigava a vista e prelevava soldi dalla Fiorentina per far fronte ad addebitamenti di altre attività,poi abbiamo visto tutti in che ginepraio siamo finiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*