Della Valle: “La città è la mia energia. Montella..”

Andrea Della Valle conferenza

Queste le parole del presidente della Fiorentina Andrea Della Valle, direttamente dal Salone dei Cinquecento ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno: “Ci tenevo a essere qui, perché la città e l’amore passionale dei tifosi sono la mia energia. Finchè io sono qui farò di tutto per renderli felici. Veniamo da un brutto periodo ma sono sicuro che, con la prossima vittoria, ripartiremo per consolidare il quarto posto, sperando anche in qualcosa di più.” Su Sousa: “Credo che almeno per i prossimi tre anni sarà con noi.” Sulle parole di Montella: “Sono molto amareggiato per le parole di Vincenzo e ritengo che tornare sull’argomento in questo periodo della stagione sia veramente inopportuno. Certe uscite se le poteva risparmiare anche perché non corrispondono alla verità.” Sulla lite coi tifosi: “Il diverbio con parte dei tifosi per me finisce qui. Adesso dobbiamo restare uniti e lottare insieme fino alla fine del campionato.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Tifa per il Varese, che ha bisogno

  2. Credo che per i prossimi 3 anni resterà qui..********* numero 1.567 Prego aggiornare le statistiche!!!

  3. GRANDE ANDREA, NON DARE RETTA AI FINTI TIFOSI… PURTROPPO CRITICARE LA SOCIETÀ È DI MODA, ALCUNI PENSANO ANCHE DI FARSI PUBBLICITA’ O DI ESSERE SIMPATICI… VAI AVANTI PRESIDENTE.

  4. Ormai non ti crede piu nessuno.
    Queste dichiarazioni a effetto non producono piu nulla, se non rabbia.
    Tanta, tantissima rabbia di sentirsi presi per il c**** una volta in piu.
    Riguardo Sousa: segnamoci la stron**** (l’ennesima) detta dal fratellino.
    Basta!!!! Non ti sopporta piu nessuno (eccetto quei pochi sudici lecchini servi della gleba).

  5. Possibile che i bugiardi siano sempre gli altri? Eppure le promesse di Gennaio non sono lontane, promesse non mantenute che poi fanno scontare a Prade, l’unico che si intende veramente di calcio. Certo, proprieta e dirigenti sono proprio patetici, non varrebbe nemmeno la pena di rispondere.

  6. Poero Ridolini….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*