La contestazione lillipuziana e un broncio di troppo

Andrea Della Valle Barcellona

La sconfitta con la Lazio ha generato anche una contestazione da parte di uno sparuto gruppo di tifosi della Fiorentina e il broncio di Andrea Della Valle, che proprio dopo questo fatto ha deciso di non parlare e di andarsene da un’uscita secondaria. Un’analisi di quanto accaduto l’ha fatta il giornalista e il nostro collaboratore Francesco Matteini sul proprio blog, Violaamoreefantasia.it: “Una decina di persone che bofonchiano e una che grida il classico “Vergogna!” buono per tutte le stagioni. Macché contestazione. Cerchiamo di essere seri. Nessun fischio, anzi solo applausi, alla squadra nonostante la sconfitta. Ed è giusto che sia così, visto il risultato complessivo del girone di andata. Nessun coro o striscione polemico nei confronti della proprietà, ed anche in questo caso è giusto che sia così. Neanche un brusio dalla Fiesole, cuore pulsante del tifo viola…Andrea Della Valle se l’è presa a male. Non è la prima volta eppure ci ricasca sempre. A Firenze, ma anche in qualsiasi altra piazza, non avrà mai il consenso unanime. Se la contestazione lillipuziana assume un ruolo e finisce nei titoli dei giornali è proprio grazie a quel broncio improvvido di Andrea Della Valle. Se avesse fatto finta di niente, come è giusto fare di fronte al parere di dieci persone su uno stadio di 25mila, la “contestazione” non avrebbe avuto valore neanche per i diretti interessati”.

Leggi l’articolo completo su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Onore a chi coltiva la passione. Nei due anni di Baggio mi sono fatto tutte le trasferte con una Simca 1000 usata. Color aragosta per la precisione

  2. Si,contestare va bene….ma senza i della valle la Fiorentina cosa sarebbe? Io sono un veterani della curva,sono stato anche in trasferta in serie c2!! Ho il cuore viola da sempre,però bisogna essere obbiettivi,siamo forti e gli ultimi anni siamo sempre stati li!! Secondo me l’unica cosa è. He dovrebbero essere più chiari su cosa vogliono veramente fare!se vogliono arrivare a vincere lo scudetto o restare nelle prime 4!!!!credo che con qualche rinforzo si possa veramente lottare alla pari con tutti,già ora credo che la squadra non abbia sfigurato e ne subito il gioco delle altre!!!!!ho sbaglio?forza Firenze

  3. Anche minimizzare la contestazione è una tua interpretazione,sono stati in pochi a dire quello che pensano molti e cioè che questi hanno stufato e si è capito finalmente in cosa consiste il famigerato progetto:nell’ambito al massimo al 5/7posto.Ma non leggete i commenti Domenica ci siamo indignati tutti quelli che insieme abbiamo visto la gara in tv.E ADV si nasconde?Sai che ce ne importa del suo broncio!La Fiorentina è dei tifosi non un’azienda,è basata sulla passione dei tifosi, da rispettare!

  4. Io ancora non ho capito perché non vendono la società tanto quelllo stadio non glie lo fanno fare!!!!

  5. Franco vai a tifare i gobbi! Via i della valle da firenze arroganti e permalosi!

  6. Ma smettete di difendere questi due fratellini arroganti 15 anni senza vincere niente !!!!!! VCG é vero ci ha fatto andare in c2 ma almeno qualche volta un trofeo in bacheca é stato portato Firenze merita di vincere qualcosa e poi basta con questa ideologia che noi non si può vincere si deve vincere sempre con il bello o brutto gioco ed é questa la differenza che fa una vera big da una squadretta

  7. E noi caro franco il diritto di contestarlo quanto ci pare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*