Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle mette fretta al Barcellona, perché lo United…

Screenshot_2014-08-12-10-35-54E’ in vena di rivelazioni il quotidiano catalano Sport questa mattina. La prima riguarda la Fiorentina, intesa come società, che, a partire da Della Valle in giù avrebbe intimato al Barcellona di fare in fretta a presentare la propria offerta. Anche perché, seconda rivelazione, il Manchester United avrebbe già fatto pervenire la propria idea sia alla società gigliata che al giocatore. Quaranta milioni di euro circa per i viola e quattro milioni netti all’anno per l’esterno colombiano, questo il budget messo in preventivo dagli inglesi per accaparrarsi questo grande talento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. ahahahahahahahah ò io quando mi raccontano le barzellette rido e questa è tra le migliori ahahahahahahah .. ma un sarà mia la fotocopia di ruttosport?

  2. Io mi domando una cosa…ma perché questa famosa offerta non arriva? La fanno l’ultimo giorno? Probabilmente stanno trattando,non so…di sicuro non è come ce la raccontano,perché sennò tutto ciò sarebbe di un ridicolo unico

  3. Edoardo ok sul fatto che la società non ci prende palesemente per il culo come pensano tanti….ma sto Stambouli 10 milioni?? ma io unnavevo mai nemmeno sentito nominare. La Lazio compra un giovane che ha disputato il mondiale con l’Olanda per 6,5 milioni e noi si deve comprare uno (almeno a me) sconosciuto per 10 boh?!?!

  4. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Fradiavolo, in effetti Sport dice che “Della Valle, presidente del club ‘viola’, recuerda que el United ya ha enviado su oferta y urge al Barça a mejorar la propuesta” – non c’è bisogno di tradurre – il che a me non risulta nel senso che non ho letto niente del genere, e dubito che DV abbia chiamato Sport per esprimere questi concetti. La denuncia ci sarebbe ma piu’ che per diffamazione, per la diffusione di notizie false…che comunque alzano le quotazioni del giocatore a beneficio della Fiore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*