Della Valle, Nardella, la Cittadella Viola e una guerra del tutto inaspettata

ProgettoCittadellaViola

Toni aspri e molto duri quelli che sono stati usati dai grossisti intorno alla nuova Mercafir che dovrebbe sorgere in area Osmannoro, per far spazio ai Della Valle e alla loro Cittadella Viola. Una guerra del tutto inaspettata quella intrapresa da questa gente, che ha generato a sua volta la dura reazione del presidente della spa Mercafir, Falchetti, e che ha sorpreso chi, questa operazione l’ha avallata fin dal suo principio, ovvero il sindaco Nardella. A proposito di Nardella, oltre a minimizzare sull’accaduto, il primo cittadino di Firenze ha avuto l’occasione recentemente di parlare con Diego Della Valle. Cosa si siano detti i due rimane top secret, ma c’è sicuramente l’intento da parte di entrambi di andare fino in fondo su questa faccenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Ma rompano meno questi fruttivendoli,vadano a zappare che fanno meno danni.

  2. Vista l’operazione importante, visto che questo stadio “sa da fare” in tutte le maniere, qualcuno ha ben pensato……….. ma noi si va via dal Mercafir, così tranquillamente e di tutti i quattrini che ci pioveranno sopra, non ce ne tocca manco una briciola ??

    Solita storia di sempre, chi non lo farebbe vista l’occasione, questi vogliono un indennizzo, ma è così tanto difficile da capire ??

  3. Che ti cambierà vendere la tua frutta qualche chilometro più in là? Ma stattene zitto e vai un po’ in c..o!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*